Aborto terapeutico 16 settimane

  • Questo topic ha 0 risposte, 1 utente ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 mesi fa da DanyAny.
Vedi 1 messaggi-dal 1 al 1(di 1 totali)
  • #1876408 Rispondi
    DanyAny
    Partecipante

    Salve a tutte è la prima volta che scrivo nel forum ma ho letto tanto in cerca di qualche informazione su quello che avrei dovuto affrontare sottoponendomi ad aborto terapeutico. Ho deciso di scrivere la mia esperienza per aiutare chi, come me, può essere in cerca di spiegazioni, chiarimenti, confronti…

    Io e mio marito abbiamo deciso per l’aborto terapeutico in seguito a diagnosi di igroma cistico settato e idrope fetale. Ci rivolgiamo al centro ivg del II POLICLINICO di Napoli e iniziamo l’iter il 20 luglio, dopo visita che rileva che la placenta copre il collo dell’utero (non si può procedere per possibile emorragia) mi viene dato appuntamento dopo 1 settimana (27 luglio) la placenta è risalita inizio con prelievo, visita psichiatrica e elettrocardiogramma. Torno un ulteriore giorno per la visita anestesiologica e il giorno 4 agosto vado in ambulatorio per la somministrazione della Prima compressa (quella abortiva) e rientro a casa. Mi viene specificato che potrebbero avviarsi già contrazioni o sanguinamento ma nelle 48h successive tutto tace. Vengo ricoverata la mattina del 6 agosto e mi vengono date 2 compresse di prostaglandine (la prima alle 10.30 la seconda alle 13.30) per stimolare il travaglio alle 14.30 rompo le acque dopo contrazioni che nel mio caso sono state molto diverse da quelle del parto;un forte mal di pancia con senso di pesantezza svanito al momento della rottura delle acque. Mi visitano e mi portano in “sala parto” dove con una solo spinta il mio Angelo vola via da me… Vengo poi portata in sala operatoria per il raschiamento alle 16 ero già in camera e la sera sono rientrata a casa. L’aspetto emotivo è stato sicuramente, almeno nel mio caso, l’aspetto più duro… Il dolore fisico è stato lieve quasi nullo… I 40 giorni che mi hanno portata dalla diagnosi all’aborto vero e proprio sono stati i più brutti della mia vita… E ad oggi tutto mi appare ancora surreale quasi come se a viverlo fosse stata un’altra me…

    Mi scuso per la lunghezza del post ma ho cercato di dare quante più informazioni possibili a chi come me cercava di capire cosa sarebbe dovuto succedere.

    Un abbraccio a tutte.

Vedi 1 messaggi-dal 1 al 1(di 1 totali)
Rispondi a: Aborto terapeutico 16 settimane


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">