PMA Ospedale Del Ponte Varese

Vedi 25 messaggi-dal 1 al 25(di 928 totali)
  • #1226540 Rispondi
    Sabi
    Partecipante

    Apro il topic legato a Varese, qualcuna vuole condividere la propria esperienza in questa struttura?

    #1229681 Rispondi

    Ciao, noi cerchiamo informazioni proprio su Varese. Abbiamo fatto un tentativo al San Paolo di Milano andato male ma soprattutto ci siamo trovati male in struttura. Dopo questa delusione riuscire a fidarci di altre strutture al 100% ci viene difficile. Essendo della provincia di Varese ci hanno detto di sentire il ponte di Varese, al momento non ancora contattati ma stiamo cercando informazioni

    :bye:

    #1231310 Rispondi
    Palloncina
    Partecipante

    Ciao :bye: io ho avuto esperienza al Del Ponte di Varese, ma ahimè non positiva… Dopo un’aborto 3 anni fa al secondo trimestre, dopo un controllo mi trovano una ciste, decidono di toglierla e già che c’erano mi fanno esame tube ( aperte), da lì mi dicono di provare a fare IUI, provo per 3 cicli, andati male ( il primo con tempi sbagliati, il giorno dopo di puntura Gonasi mi fanno IUI, ma dovevano passare 36 ore), dopodiché faccio Fivet andata male, sostanza, avevo un’infrazione e loro non se ne sono accorti, a livello umano per chi intraprende questo percorso loro sono freddi, non ti rassicurando, vieni trattata come un numero! Non voglio scoraggiarvi, questa è la mia esperienza, ad altre sicuramente sarà andata meglio

    #1231333 Rispondi
    Sabi
    Partecipante

    Ciao Palloncina,

    grazie, spero si aggiungano anche altre a scrivere la loro esperienza, io ne ho alcune riportate da amiche piu’ la mia che sto vivendo, ma volevo capire se alcune sensazioni sono solo mie e delle persone che conosco direttamente o se sono viste anche da altre persone.

    Concordo in pieno al sentirsi un numero e che a livello umano sono molto fredde.

    Ho un amica, con ormai un bimbo di 3 anni, che ha iniziato il suo percorso al ponte circa 5/6 anni fa, con medici diversi da ora, mi parlava di dottori uomini, invece ora trovi due dottoresse donne piu’ le specializzande. La sua esperienza, fatto salvo delle tempistiche lunghe, era molto positiva, infatti consigliava di rivolgersi a questa struttura a chi conosceva e sapeva avere necessità di intraprendere questo percorso.

    Io mi son rivolta al Ponte a maggio 2018, prima visita settembre 2018, ogni volta mi rimandavano a casa con nuovi controlli, quindi metti la tempistica per far la visita con SSN, fatta la visita chiami il ponte e fissi il nuovo appuntamento e altro tempo, un po’ di volte ripetute queste alternanze per fare le visite e… in conclusione, prima IUI iniziata a novembre 2019.. tempi spaventosi! dalla prima chiamata alla prima tecnica 1anno e mezzo, ovviamente c’è modo per accellerare i tempi, ma non voglio fare allusioni, ma se si va privatamente da una delle due due dottoresse diciamo che poi le tempistiche si accorciano… lascio a voi ..

    A livello umano, psicologico, etc non ci si sente affatto supportati, anzi ti senti molto alla deriva, non si ha un confronto o conforto durante questo iter, a volte a far “quella domanda in piu'” ci si sente quasi a disagio, quasi di dar fastidio a chiedere…

    Noi purtroppo non possiamo permetterci un centro privato, ne di andare in un centro lontano da casa, qui ci arriviamo con i mezzi pubblici ed in tempi ragionevoli che possono combaciare con il lavoro (non possiamo permetterci di assentarci o chiedere troppi permessi).

    Ho esperienza anche di un’altra amica che arrivava da un altro centro perchè pensava di non trovarsi bene li.. vi dico solo che ci è tornata quasi subito, non ha dato piu’ di due appuntamenti come possibilità al ponte… per lei era molto importante il lato umano…

    spero che qualcuna riporti esperienze positive, anche recenti.. o che ci sappia dare il trucco per trovarci bene in questa struttura che veniva tanto lodata in passato…

    Grazie e scusate per lo sfogo

    #1231338 Rispondi
    Palloncina
    Partecipante

    Anch’io ho esperienze riportate da amiche seguite per questo iter al Del Ponte e tutte hanno avuto la stessa sensazione negativa, io non volevo crederci, ma essendoci passata mi sono dovuta ricredere, purtroppo in negativo! Noi alla fine abbiamo deciso di cambiare ginecologo, andare privatamente, ora vediamo come si evolve la situazione, mi fido di questo ginecologo, cosa molto importante a differenza del Del  Ponte, non mi sentivo sicura, in parte per i motivi che hai spiegato tu! Spero che ti vada bene, in bocca al lupo… aspettiamo altre testimonianze

    #1239489 Rispondi
    Pentagramma
    Partecipante

    Buongiorno,

    purtroppo anch’io non ho avuto esperienza positiva al Del Ponte di Varese.

    Ho fatto 2 icsi con 3 transfert ma sempre esito negativo. Ho terminato a ottobre 2019.

    Confermo che ci sono 2 dottoresse e poi alcune specializzande. Hai sempre il timore di fare qualche domanda in più e non spiegano nulla. Ti senti un numero, come in una catena di montaggio. Quindi lato umano pari a zero ma anche ho percepito molta superficialità.

    Il mio compagno ha dovuto provvedere alla raccolta del seme in un bagno pubblico che non si chiudeva.

    Quindi la privacy non esiste. Mi raccontava poi che fuori dal bagno continuavano a bussare.

    #1239494 Rispondi
    Palloncina
    Partecipante

    Ciao Pentragramma, anche mio marito mi disse la stessa cosa, per quanto riguarda la raccolta seminale! Ora hai cambiato centro? Se non sono indiscreta che problemi avete?

    #1239538 Rispondi
    Pentagramma
    Partecipante

    Ciao Palloncina.

    Il mio compagno ha un seme poco fertile causa varicocele. Mentre io ho quasi 41 e bassa riserva ovarica.

    Io mi sono rifiutata di essere seguita privatamente da 1 di quelle 2 dottoresse e mi segue un altro medico ginecologo esperto in fertilità che mi ha consigliato di cambiare direzione e stiamo pensando all’ovodonazione. Non voglio accanirmi, anche perchè poi al Ponte mi sono sembrati molto superficiali in varie cose e non mi sentivo seguita come si deve. Questa è stata la mia impressione. Ora stiamo pensando di rivolgerci a cliniche estere. E voi invece a che punto siete?

    #1239543 Rispondi
    Palloncina
    Partecipante

    Si, il brutto Del Ponte, per quanto riguarda la PMA è proprio questa, che sono superficiali… se posso consigliarti un ginecologo molto bravo (sentito per varie testimonianze, si occupa anche di ovodonazione) è a Torino…  noi abbiamo cambiato innanzitutto ginecologo che mi ha fatto fare vari esami e curato un’infezione… ora ho fatto un ciclo di Clomid, ho risposto bene, ma non è andata a buon fine! Ora proveremo ancora con Clomid e se non dovesse succedere nulla vediamo il da farsi…

    #1239554 Rispondi
    Pentagramma
    Partecipante

    Ti ringrazio, ma ora dobbiamo innanzitutto raccogliere i cocci ed a mente lucida vedere quale strada seguire. Di sicuro non più al Del Ponte.

    #1239557 Rispondi
    Palloncina
    Partecipante

    Certo… capisco … in bocca al lupo

    #1239564 Rispondi
    Pentagramma
    Partecipante

    Grazie! Anche a te, in bocca al lupo!

    #1362827 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao a tutte, io ho appena iniziato il percorso presso l’ospedale del Ponte. Ho fatto una visita privata e tutti gli esami necessari tramite ssn. E dopo neanche due mesi ho il primo colloquio nel centro fertilità sempre dell’ospedale. Per il momento ho una esperienza positiva.

    #1400313 Rispondi
    Valentina
    Partecipante

    ciao Gatta.

    Se non sono indiscreta posso chiederti com’é andato il colloquio?

    Io dovrei portare tutti gli esami fatti questo mese e sono un pò ansiosa

    :bye:

    #1430500 Rispondi
    Silvia.78
    Partecipante

    Ciao a tutte, anche io e il mio compagno stiamo per iniziare questo percorso a Varese.

    Valentina, posso chiederti come è andato il tuo colloquio?

    Quali sono i tempi di attesa per una prima visita?

    Sono una cicognina alla ricerca da 2 anni, 6 mesi, 24 giorni.
    #1430516 Rispondi
    Valentina
    Partecipante

    Ciao silvia.78 , verso la fine di novembre ho portato i miei esami e quelli di mio marito da controllare , e quel giorno ho scoperto che causa covid hanno sospeso le visite e terapie rimandando al 2021. Infatti mi hanno rimandato al 5 di febbraio la visita di controllo  e messo in lista ad  aprile  per iniziare il percorso.

    i tempi di attesa reali purtroppo non li so , ti consiglio di chiamare subito anche domani.

    #1430570 Rispondi
    Silvia.78
    Partecipante

    Ciao Valentina, ti ringrazio per la tua risposta.

    Domani provo a chiamare per avere maggiori informazioni sulle tempistiche e, se riesco, provo a fissare un appuntamento.

    In bocca al lupo per il tuo percorso!!!

    Sono una cicognina alla ricerca da 2 anni, 6 mesi, 24 giorni.
    #1430867 Rispondi
    Valentina
    Partecipante

    Grazie anche a te :bye:

    #1442649 Rispondi
    Michela
    Partecipante

    Ciao io ci sono stata più o meno nello stesso periodo ma non c erano sospensioni per covid

    #1442657 Rispondi
    Valentina
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>Ciao , a fine novembre mi hanno solo controllato gli esami e basta mi hanno detto che a causa del COVID non iniziavano a fare il “ trattamento “ a nuove coppie.</p>

    #1442659 Rispondi
    Michela
    Partecipante

    Uhm strano, io non mi sto trovando tanto bene 🙁  cerco di rimanere positiva però.

    #1442663 Rispondi
    Valentina
    Partecipante

    Io ho la vista il 5 febbraio e vedremo come andrà al momento sono positiva. Forse venendo da una brutta e stressante esperienza dal San Paolo stare vicino casa da un po’ di fiducia.

    #1442667 Rispondi
    Michela
    Partecipante

    Se sei già “esperta” allora parti avvantaggiata, per me è tutto nuovo e ho dovuto informarmi da sola guardarmi i video per le punture, perché non spiegano molto, capisco che siamo tante, ma danno per scontato che devi già sapere tutto , non sono incoraggianti..poi va a visite, a volte ti stanno dietro a volte sembra che ti stiano cacciando

    #1442675 Rispondi
    Valentina
    Partecipante

    A Milano le dottoresse ti trattavano come un numero per fortuna c erano le infermiere che facevano un corso per come fare le punture e ci trattavano come esseri umani.

    #1442706 Rispondi
    Michela
    Partecipante

    Qui un corso per punture non c è però a prescindere dalla mia esperienza mi auguro e spero che ti troverai bene

Vedi 25 messaggi-dal 1 al 25(di 928 totali)
Rispondi a: PMA Ospedale Del Ponte Varese


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">