Parto cesareo

Vedi 25 messaggi-dal 1 al 25(di 50 totali)
  • #337354 Rispondi
    Sofia
    Membro

    Ciao ragazze stamattina mi sono recata in prontosoccorso a causa di due giorni di male alla pancia e alla schiena, pensavo fossero contrazioni e invece durante la visita ecco arrivare la notizia: ” signora il bimbo è podalico ” alla 35ª settimana ha deciso di rigirarsi, in più la ginecologa ha aggiunto : ” il liquido è giusto e il bimbo è grosso per cui le di quasi la certezza che le programmeranno un parto cesareo e vedrà che il bimbo non si girerà ”

    l unica cosa che mi importava in quel momento era che lui stesse bene!

    Ma ora mi è venuta un po di paura per il taglio cesareo!

    Qualcuna che ha avuto o meglio ha la mia stessa situazione?

    #337357 Rispondi
    Elena
    Partecipante

    Io. Bambina podalica, certezza del cesareo. Chiaramente un pó mi dispiace ed ho paura pittosto per i disagi del post operatorio, però, francamente voglio solo che lei stia bene e in salute ed il resto non conta più.

    Sono mamma di Anna (7 anni)
    #337410 Rispondi
    Sandra
    Partecipante

    <!–more–>Io ho partorito 16 mesi fa’ con taglio cesareo programmato xche’la mia pigrona non si e’mai voluta girare….e a fine Settembre se tutto andra’bene faro’il mio secondo cesareo…stai tranquilla,la paura c’e’,ma appena senti il loro pianto tutto passa in un attimo…..

    Sandra
    Sono mamma di Aurora (9 anni) Sofia Denise (7 anni)
    #337419 Rispondi
    Cristina
    Membro

    Non saprei sai, in un certo senso avere un parto programmato che sai quando vai e quando nasce da anche un senso di serenità, sicuramente questo è un bell’aspetto positivo! Mi viene in mente sicuramente quello, poi la sicurezza che tutto avvenga sotto controllo medico non è male per niente prova a pensarci. Comunque sono daccordo con te che dispiace perchè tutti dicono che il parto naturale ha dei vantaggi per il bambino è inutile fingere che non sia così, ma dei miei amici che sono nati con cesareo non mi sembra che abbiano avuto mai problemi più di me nella vita…quindi tutto sommato…e chi se lo riorderà mai come uno è nato nella vita?? Il male per te? Ma no credo che siamo sugli stessi livelli, anzi con cesareo magari di meno, prova a chiedere bene al medico su questo aspetto, credo che sei sedata!

    #337508 Rispondi

    Ragazze so di essere una voce  fuori dal coro ma il parto naturale non è necessariamente meglio del cesareo sia per il figlio che per la mamma.

    Ho parenti ginecologi e guarda caso mogli e figlie hanno partorito tutte tramite cesareo, il problema è che costa e quindi la sanità pubblica non può permettersi di far partorire tutte le donne tramite cesareo.

    Il bimbo sicuramente non soffre durante il parto, lo dimostra il colorito ed il viso disteso paciocco bello sereno dei bimbi nati con cesareo rispetto a quelli che hanno dovuto affrontare il parto naturale, alcuni bimbi nati naturalmente li tirano con una ventosa!!

    Ragazze, mia cognata che ha partorito con parto naturale, ha subito 15 punti interni e 6 esterni…. Secondo voi quanti punti danno in un cesareo??  E poi passati i due o tre giorni dopo l’intervento passa tutto.

    Sapete cosa significhi andare in bagno a fare pipì o popò dopo un parto naturale??  Conosco donne che per riprendersi dal parto naturale hanno impiegato almeno due settimane.

    Inoltre la sensazione di” fuoriuscita ” del figlio dal proprio corpo si ha anche con il cesareo (racconti di esperienze dirette).

    Si capisce che io sono favorevole al parto cesareo? 😀

    Per fortuna anche se sono solo all’inizio della gravidanza sembra che avrò la possibilità di farlo e di questo sono contentissima (soprattutto per mio figlio ma anche per me).

    Spero di non aver offeso nessuno, questa è la mia opinione.

    Sono mamma di Matteo (7 anni)
    #337537 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    @mirtilla79 sono d’accordo con te e anche io sono favorevole al cesareo, purtroppo non ho ancora avuto la gioia di partorire ma ho amiche che lo hanno fatto e sinceramente una mia amica che è dottoressa ha scelto di fare il cesareo ed è stata benissimo dopo o comunque non peggio di altre mie amiche che hanno partorito naturalmente, invece ho altre mie amiche che mi raccontano cose assurde dei parti naturali, oltre alla ventosa, anche delle spinte sulla pancia tipo wrestling o tagli esagerati perché il bimbo non usciva! Io se un giorno Dio vorrà darmi questa gioia penso proprio di richiedere il cesareo. Tanti auguri @sofia e non aver paura

    #337579 Rispondi
    Arya86
    Partecipante

    Il cesareo programmato non è spaventoso, in effetti! Quando è nato Alex c’era una ragazza che si è presentata con i capelli freschi di parrucchiere, camicia da notte elegante come un vestito, mi é parso avesse perfino il rossetto! Mi ha commossa tantissimo… Si era fatta bella per l’appuntamento più importante della sua vita❤

    Io l’ho fatto in urgenza ed ero una schifezza, se mai Dio mi farà dono di un’altra gravidanza… Spero che si ricordi anche del parto, un po’ meno traumatico!😂 Ma sì, dopo 2 settimane fai più o meno tutto (ma spremere per andar de cuerpo, fa una cavolo di male anche con i punti sulla panzotta, questo ve devo avvertire! Kiwi e passati di verdura come non ci fosse un domani!). I lochi durano un po’ di più, ma già dopo un paio di mesi puoi rifare gli addominali B-) , la pancia torna normale, e la cicatrice… Ti ci affezioni e ti sembra bellissima!

    Sono mamma di Alessandro (9 anni)
    #337582 Rispondi
    Arya86
    Partecipante

    Consiglio spassionato! Procurati una di quelle culle che si attaccano al lettone, se non pensi di fare co-sleeping. Per me la cosa più difficile era alzarmi tante volte la notte per allattare. Quel.continuo su e giù era un tormento! Piazzati la bimba vicino, tette al vento, così fa tipo self service😋 , tutta un’altra vita!

    E dopo l’intervento, se hai dolori, prendi i globuli di arnica, sono davvero efficaci, mi hanno sorpresa!😍

    Sono mamma di Alessandro (9 anni)
    #337605 Rispondi
    Sofia
    Membro

    [quote quote=337357]Io. Bambina podalica, certezza del cesareo. Chiaramente un pó mi dispiace ed ho paura pittosto per i disagi del post operatorio, però, francamente voglio solo che lei stia bene e in salute ed il resto non conta più.

    [/quote]

    eh ma vedi io ho un altro bimbo di 13 mesi a casa e quello che mi spaventa è se sarò brava comunque a dargli le giuste attenzioni comunque

    #337608 Rispondi
    Sofia
    Membro

    Grazie mille ragazze mi avete risollevata un po ❤️

    #337680 Rispondi

    @mirtilla79 per fortuna c’è un’altra mosca bianca come me!!!

    Anche io spero tanto di fare un cesareo… Un sacco di amiche l’hanno fatto e raccontano tutte di un’esperienza bellissima: tutte quante erano in piedi 12 ore dopo l’intervento e lamentavano solo un fastidio simile ai dolori mestruali… Una mia amica addirittura non si voleva far togliere il catetere perchè dopo mesi di scarsa continenza della plin plin finalmente è stata per 12 ore senza la sensazione di averla….  :yahoo:

    Ho visto altre uscire dalla sala parto con lacerazioni terrificanti e non camminare per 2 settimane! E tutte quante tornassero indietro farebbero un cesareo tutta la vita!!!

    Io spero proprio che la mia pupa rimanga podalica!!! B-)

    Sono mamma di Alessia (7 anni)
    #337852 Rispondi
    Valentina1978
    Partecipante

    Bah ragazze sono un po’ perplessa da quello che scrivete … ho una bimba di 4 anni nata con cesareo programmato perché podalica quindi non avevo scelta.

    In ogni caso, ecco la mia esperienza diretta: 12 ore dopo l’INTERVENTO (perché di questo si parla, con anestesia e tutto) altro che doloretti , tipo ciclo, non riuscivo a scendere dal letto, e fare 10 passi (contati) per andare in bagno sembrava impossibile. Piegarsi per lavarsi i denti e faccia??? IMPOSSIBILE!!!!

    Santo toradol (antidolorico) e fascia post parto che mi hanno salvato perché io proprio non stavo in piedi. Ho iniziato a star bene (e intendo riuscire a camminare normalmente ma stando cmq molto attenta ai movimenti bruschi) dopo 4 gg dal parto!

    Quindi bo…… tutto sto entusiasmo per il cesareo non capisco, poi per carità ognuno dice la sua :whistle:

    Sono mamma di Giorgia (12 anni)
    #337868 Rispondi
    Maremmina
    Partecipante

    Ciao a tutte! Io ho partorito naturalmente quasi un anno fa. Ho avuto la fortuna di un travaglio brevissimo e quasi indolore, che poi ho pagato con un periodo espulsivo infinito e lacerazione di secondo grado (non mi hanno voluto dire quanti punti mi hanno messo). Non so come ci si possa sentire dopo un cesareo, ma quello che posso dire è che la mia sensazione nei giorni dopo il parto era quella di aver subito una vera e propria operazione. Non mi spingo a dire che un cesareo è meglio di un parto naturale o viceversa, perché sicuramente entrambi hanno dei pro e dei contro, che nei vostri commenti avete comunque sottolineato. Però volevo semplicemente riportarvi la mia sensazione da “operata” anche dopo il parto naturale.

    Un abbraccio e un grosso in bocca al lupo a tutte :heart:

    you can't always get what you want
    Sono mamma di Tommaso (9 anni) Riccardo (3 anni)
    #337923 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Io la penso un po come mirtillina , ho una soglia del dolore molto bassa e il parto naturale mi terrorizza. Ma come si può richiedere il cesareo se il bambino non è podalico? Quali giustificazioni si possono dare? Sono alla prima gravidanza.

    #337986 Rispondi

    mattba per “fortuna” a 16 anni mi sono rotta il bacino e conseguente inserimento di una vite lunga 20 cm che si è completamente imparentata con l’osso e che (ovviamente) non dà alcun segno o sintomo.

    Il professore che mi operò mi disse che non avrei potuto partorire con parto naturale perché il bacino non avrebbe potuto “aprirsi” per far passare il pupo. A quei tempi avevo già le idee chiare a riguardo e mi strusciai le mani.

    Il ginecologo mi ha detto che visto che la vite non è nel basso bacino non darebbe alcun problema durante il parto.

    Non ho neanche dato ascolto alle sue parole, gli ho detto che voglio fare il cesareo perché il dottore che mi operò fu chiaro, al costo di andare da un ortopedico e farmi certificare il tutto o al limite andare in una clinica privata, lo so riterrete che sia esagerato ma riguardo a questo punto sono integerrima e non perché abbia una soglia del dolore bassa, tutt’altro, non concepisco il parto naturale, tutto qui.

    Mi ha risposto che farà un foglio dove spiegherà la situazione e nell’ospedale dove andrò a partorire non faranno problemi per il cesareo.

    Mi è andata di lusso.

    p.s= lo so che “spremere” coi punti sulla panciotta non fa bene ma sinceramente anche far passare uno spillo dalle emorroidi (tipo ape maia) per almeno 2 settimane non penso sia piacevole…

    p.s= ho visto una cicatrice di una mia amica che ha partorito poco tempo fa nell’ospedale dove intendo andare io, è lunga 4 cm !!! (mi ha detto che visto l’elasticità della pelle non fanno più i “sorrisi” che facevano una volta ….) :yahoo:

    Sono mamma di Matteo (7 anni)
    #338020 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Io ho la scoliosi ora non ricordo la gravità ma avevo fatto una visita ortopedica con tanto di radiografia può essere una giustificazione per chiedere il cesareo?

    #338036 Rispondi

    [quote quote=338020]Io ho la scoliosi ora non ricordo la gravità ma avevo fatto una visita ortopedica con tanto di radiografia può essere una giustificazione per chiedere il cesareo?

    [/quote]

    Dubito  🙁

    Ma chiedi al tuo ginecologo

    Sono mamma di Matteo (7 anni)
    #338305 Rispondi

    [quote quote=338020]Io ho la scoliosi ora non ricordo la gravità ma avevo fatto una visita ortopedica con tanto di radiografia può essere una giustificazione per chiedere il cesareo?

    [/quote]

    Dubito fortemente! :unsure: …. Ho anche paura che non ti possano fare l’epidurale…. Ti conviene informarti e fare una visita da un anestesista, meglio ancora se è quello che segue i parti nel tuo ospedale!….

    Sono mamma di Alessia (7 anni)
    #338307 Rispondi

    [quote quote=337986]mattba per “fortuna” a 16 anni mi sono rotta il bacino e conseguente inserimento di una vite lunga 20 cm che si è completamente imparentata con l’osso e che (ovviamente) non dà alcun segno o sintomo. Il professore che mi operò mi disse che non avrei potuto partorire con parto naturale perché il bacino non avrebbe potuto “aprirsi” per far passare il pupo. A quei tempi avevo già le idee chiare a riguardo e mi strusciai le mani. Quote

    [/quote]

    Che fortuna Mirtilla!!! Nella “sfortuna” ti è andata benissimo!!!!

    [quote quote=337868]Ciao a tutte! Io ho partorito naturalmente quasi un anno fa. Ho avuto la fortuna di un travaglio brevissimo e quasi indolore, che poi ho pagato con un periodo espulsivo infinito e lacerazione di secondo grado (non mi hanno voluto dire quanti punti mi hanno messo). Non so come ci si possa sentire dopo un cesareo, ma quello che posso dire è che la mia sensazione nei giorni dopo il parto era quella di aver subito una vera e propria operazione. Non mi spingo a dire che un cesareo è meglio di un parto naturale o viceversa, perché sicuramente entrambi hanno dei pro e dei contro, che nei vostri commenti avete comunque sottolineato. Però volevo semplicemente riportarvi la mia sensazione da “operata” anche dopo il parto naturale. Un abbraccio e un grosso in bocca al lupo a tutte

    [/quote]

    @Maremmina io purtroppo ho sentito tante storie di parti naturali come il tuo e per questo mi fa paurissima 😥 !!!! Se proprio mi devo “aprire” preferirei lo facesse un chirurgo con cognizione di causa…..  :good:

    Sono mamma di Alessia (7 anni)
    #338636 Rispondi

    [quote quote=338307]

    mattba per “fortuna” a 16 anni mi sono rotta il bacino e conseguente inserimento di una vite lunga 20 cm che si è completamente imparentata con l’osso e che (ovviamente) non dà alcun segno o sintomo. Il professore che mi operò mi disse che non avrei potuto partorire con parto naturale perché il bacino non avrebbe potuto “aprirsi” per far passare il pupo. A quei tempi avevo già le idee chiare a riguardo e mi strusciai le mani. Quote

    Che fortuna Mirtilla!!! Nella “sfortuna” ti è andata benissimo!!!!

    Puoi dirlo forte…. Finalmente qualcuno che mi capisce  :rose:
    Sono mamma di Matteo (7 anni)
    #338888 Rispondi

    [quote quote=338636]

    Puoi dirlo forte…. Finalmente qualcuno che mi capisce

    [/quote]

    E’ un sollievo anche per me sapere che non sono l’unica che la pensa così…. Sai quanti mi danno della pazza!!! Dai, allora ci sosterremo a vicenda! :rose:

    Sono mamma di Alessia (7 anni)
    #338957 Rispondi
    Arya86
    Partecipante

    [quote quote=338020]Io ho la scoliosi ora non ricordo la gravità ma avevo fatto una visita ortopedica con tanto di radiografia può essere una giustificazione per chiedere il cesareo?

    [/quote]

    Se la scoliosi é molto accentuata, sì, molti programmano il cesareo. Per lo meno al Fatebenefratelli a Roma… Ma lì amano molto il taglio e cucito, come da bene la mia pancia! :whistle:

    Sono mamma di Alessandro (9 anni)
    #339213 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao, ho una bimba di due anni e mezzo, cesareo programmato per il 14, diventato d’urgenza il 13.

    Ti dico, gran parte dipende dalla struttura. Da me sono stati carinissimi, da quando per mettermi il catetere hanno aspettato che facesse effetto l’anestesia.

    Mi hanno dato dei farmaci per canalizzare, neppure 12 ore dopo avevo già fatto. 24 ore dopo ero in piedi e sgambettavo per tutto l’ospedale. Compra una buona, anzi ottima panciera a fascia, fattela mettere stretta, il più possibile, più stretta sarà meno male sentirai quando ti alzerai, fidati e poi di pende tutto da te. A 48 ore dall’intervento mi trascinavo la culletta da camera a nido e viceversa, che se aspettavo loro vedevo mia figlia a 18 anni.

    Preoccupazioni per il bimbo che hai a casa? Io ho rivisto qualche tempo fa una foto scattata 15 gg dopo il taglio, avevo mio nipote di 15 kg in braccio… mi sono sentita un’incosciente, ma se allora l’avevo fatto era perché ce la facevo.

    Quindi ripeto: DIPENDE SOLO DA TE!!!

    #339423 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Non siete le sole anch’io sono per il cesareo! Preferisco avere i punti sulla pancia che lì sotto!

    #339583 Rispondi

    [quote quote=339423]Non siete le sole anch’io sono per il cesareo! Preferisco avere i punti sulla pancia che lì sotto!

    [/quote]

    Welcome to the club😄😄😄😄

    Sono mamma di Alessia (7 anni)
Vedi 25 messaggi-dal 1 al 25(di 50 totali)
Rispondi a: Parto cesareo


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">