CIcli dopo aborto spontaneo

  • Questo topic ha 29 risposte, 15 utenti ed è stato aggiornato l'ultima volta 1 mese fa da Lucia.
Vedi 25 messaggi-dal 1 al 25(di 30 totali)
  • #634135 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Ciao a tutte forse qualcuno ha già letto che ho avuto un as il primo di gennaio, senza raschiamento si è risolto tutto spontaneamente..il 19 gennaio visita dal gine e beta tutto ok, il 1 febbraio mi viene il ciclo di 6 giorni circa. Il 14 febbraio ripartono delle perdite rosse scarse e leggere ( da salvaslip)… e sono ancora in corso..il mio gine dice che può capitare che dopo un aborto i cicli siano strani… è capitato a qualcuna? Non so se calcolarlo come ciclo visto che è leggero.
    Lui dice che per scrupolo dovrei fare un test di gravidanza.
    :wacko:
    Beh dopo la fine del ciclo e l’inizio di queste perdite ho avuto 3 rapporti.. ma mi sembra strano…

    #634244 Rispondi
    Duda
    Partecipante

    Ciao, a me è capitato, ma ho fatto raschiamento. Il ciclo mi è ritornato dopo un mese, abbastanza regolare, prima del raschiamento lo avevo di 25/26 giorni, quando mi è ritornato é durato 20 giorni, poi si è normalizzato. Comunque va da donna a donna, e con un ciclo di 6 giorni, peso che tu non abbia ovulato, comunque ti stai normalizzando, stai tranquilla, però non ho capito perché il gine ti abbia detto di fare test di gravidanza :scratch: ,

    #634938 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Grazie per l’anno risposta! Diciamo che ora è da più di una settimana che ho queste perdite scarse  :unsure: l’altro ieri erano marroncine ieri nulla poi verso le 18 ancora rosse scarse …

    lui dice di farlo per scrupolo… ma se il 1.02 ho avuto il ciclo di 6 giorni e poi il 14.2 sino iniziate queste perdite quando avrei ovulato?

    vedro tra qualche giorno se farlo…

    #691874 Rispondi
    Lucia
    Partecipante

    Ciao a tutte!
    Sono nuova del forum e mi sono iscritta per avere un confronto per chi, come me, sta vivendo la ricerca di un bimbo.
    La mia storia:
    29 maggio u.m.
    16 giugno stick ovulazione clearblue positivo
    29 giugno test gravidanza positivo
    5 luglio perdite con as

    La ginecologa pochi giorni dopo mi ha parlato di gravidanza biochimica e dall’eco mi ha detto di riprovarci tranquillamente subito perchè tutto era già pulito e a posto. Mi ha dato inositolo per ovaio policistico.
    Ho ricominciato a fare stick ovulatori e il 16 luglio “faccina fissa”… però nessun dolore ovulatorio al contrario dei mesi precedenti e poche perdite. Inoltre l’ovulazione segnalata dagli stick sarebbe molto precoce rispetto al mio standard (ciclo mestruale 35 gg).
    Ora sono preoccupata perchè non so se ho ovulato… a qualcuno è successa la stessa cosa? le vostre esperienze?
    Grazie

    #692610 Rispondi
    Ginevra
    Partecipante

    Ciao, a me è successo, as a maggio senza raschiamento, la gine dice di attendere 2 cicli prima di riprovarci. Giugno ciclo di 27 gg luglio ciclo di 25gg. Test ovulazione positivi al 10 pm. Oggi visita e nessun corpo luteo quindi non ho ovulato, c’è stato solo il picco di lh

    Vivi nel qui ed ora
    #695944 Rispondi
    Maria
    Membro

    Ciao a tutte..a me é successo a maggio..da allora niente ciko..ora tengo sotto controllo la tb..e al 16 po ovuli di progesterone..il mio fine dice che x settembre ottobre ce la farò 😘 :yahoo:

    #696089 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo
    1. :negative: <!–more–>
    #696127 Rispondi
    Maria
    Membro

    :scratch:

    #696136 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    [quote quote=695944]Ciao a tutte..a me é successo a maggio..da allora niente ciko..ora tengo sotto controllo la tb..e al 16 po ovuli di progesterone..il mio fine dice che x settembre ottobre ce la farò 😘 :yahoo:

    [/quote] ciao Maria anche io a maggio, precocissimo, e a gennaio il primo a 8 settimane.

    ma non mi rassegno anche se ora mi sembra di aver notato (con gli stick canadesi per l’ovulazione) che ho la fase luteale un po’ corta..inoltre mi sto documentando e sto leggendo info sullo stress ossidativo, radicali liberi che compromettono le cellule, quindi voglio prendere degli integratori.. il progesterone nel po lo vorrei prendere anche io… fa bene sempre o meglio chiedere al gine?

    Grazie!

    #696139 Rispondi
    Maria
    Membro

    Ciao cara..io a maggio ero di 2/3 sett.poi x 1 mese ferma..ma poi ho ricominciato..ti dico la verità nn guardavo tb prima di adesso,cmq ti posso dire che ho letto di cicli anovulatori dp aborti..Ora dopo 3 mesi ho trovato il muco ovulatorio 😊..dal 16 al 26 po prendo progeffik 200 2 ovuli a sera,da luglio ho inziato l acido folico..tt qst sotto consiglio del ginecologo..Ti auguro di beccare la cika subito 😘

    #696140 Rispondi
    Maria
    Membro

    Avevo una fase luteica corta accompagnata da spotting..x qst assumo progfefik..se hai bisogno scrivi pure 😘

    #696153 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    [quote quote=696140]Avevo una fase luteica corta accompagnata da spotting..x qst assumo progfefik..se hai bisogno scrivi pure 😘

    [/quote] io non so se siano casi post aborto o che.. perché con il mio primo figlio non ho avuto problemi in gravidanza e sono rimasta incinta subito…ora ho il ciclo ma dopo 5 giorni dal picco ovulato rio ho avuto spotting per quasi una settimana e poi il ciclo.. ne parlerò seriamente con il mio ginecologo perché i miei esami in fase luteale sono a posto… ma nel po non saprei… l’acido folico lo prendo da mesi e sto prendendo anche un integratore di inositiolo… speriamo 🤞🏻

    #696159 Rispondi
    Maria
    Membro

    Io il progfefik lo prendo x lo spotting..ce l ho avuto 1 settimana 10 giorni prima e poi il ciclo..quindi mi riduceva la fase post ovula..x me era il primo concepimento :scratch: Vorrei tanto che qst mese sia qll giusto :heart: Cmq parlane cn il tuo gine..e poi fammi sapere 😊

    #698287 Rispondi

    Ciao a tutte!

    Queste per me sono le prime volte che scrivo, anche se vi seguo già da diversi mesi, quando ho scoperto di essere in cinta (gravidanza poi conclusasi con aborto tardivo).

    Premetto che ho la PCOS con annessi e connessi, mestruazioni quasi inesistenti, nel 2016 ho avuto 4cicli, nel 2017 ho ovulato solo 2 volte: una mestruazione a luglio e poi dopo 5anni di tentativi a novembre(secondo i calcoli della ginecologa) ho concepito il mio bellissimo Emanuele. Il mio piccolo nascerà morto il 25marzo di quest’anno, dopo un cerchiaggio d’ urgenza si sono rotte le acque…

    Il cosiddetto capoparto è arrivato regolare e i successivi 3 cicli puntuali come non speravo tra il 33° e il 37° giorno. Ho pensato che, come spesso succede dopo la proma gravidanza l’ovaio policistico stesse sparendo… Se non fosse che ad agosto arriva il ciclo, ma per la prima volta in tutta la mia vita davvero scarso con pochissime perdite roselline miste a pochissimo sangue talmente leggere da non sporcare minimamente l’assorbente, ho chiamato la mia ginecologa che mi ha detto di stare tranquilla e che vedremo il prossimo ciclo prima di allarmarmi, ma cosa vuol dire? Può essere che la pcos stia di nuovo prendendo il sopravvento? Aspetterò il prossimo ciclo, l’ansia è tanta perché la ginecologa mi aveva suggerito di riprovarci subito visti i miei problemi.

    :bye:

    #701799 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    dopo un aborto spontaneo alla 12 esima sett. 😥 che si era fermata alla nona però, la mia gine non mi ha dato niente per aiutare il ciclo irregolare; ho letto dell’inositolo e anche del progeffik…non so se sia il caso di provare a prenderli? qualcuna ha delle info più specifiche, grazie

    #701871 Rispondi
    Anonimo
    Inattivo

    Guarda anche io quando aspettavo mio figlio (avevo 32 anni) non ho preso nulla, l’ho preso su consiglio del gine quando sono rimasta incinta un annetto fa ma l’ho interrotto su sua indicazione intorno alla 7 poi però l’ho perso (mi ero fermata alla 8 ma me ne sono accorta alla 11  😥 )

    forse sarebbe stato meglio qndare avanti a prenderlo…

    il progesterone dicono che possa dare una mano all’impianto ma va preso ad ovulazione certa altr te la blocca…io lo sto usando e sono in attesa del verdetto perché ho una fase luteale un po’ corta.

    l’inositiolo può aiutare come non fare nulla.. dicono che migliori l’ovulazione ma io non ho mai notato nulla di che..

    ciao è in bocca al lupo!

    #702082 Rispondi
    Maria
    Membro

    :heart:

    #702083 Rispondi
    Maria
    Membro

    Ciao..basta progesterone..ora faccio bustine ovaric e esami del progesterone al 21 giorno..

    #728027 Rispondi
    dolcetta21
    Partecipante

    Ciao a tutte! Dato che questo post è di qualche mese fa forse potete aiutarmi…a settembre ho avuto raschiamento dopo aborto interno all’8 settimana, il “capoparto” è arrivato dopo 36gg, il ciclo successivo dopo 47 (soffro di pcos quindi la cosa non mi ha stupito) e ora dopo soli 25gg ho di nuovo il ciclo e questa cosa invece mi preoccupa XK non mi è mai successo di avere un ciclo così corto…per vostra esperienza dopo quanto dal raschiamento si è regolarizzato (o cmq tornato come prima della gravidanza) il ciclo?

    Sono mamma di A (5 anni) e C (2 anni e 10 mesi circa)
    #1265148 Rispondi
    Rosy
    Partecipante

    salve a tutte volevo chiedervi un consiglio il 16 gennaio ero incinta di 3 mesi quasi dopo aver fatto tante siringhe di prontogest che non mi sono servite a nulla ho avuto un aborto spontaneo il primo ciclo mi è venuto il 13 febbraio ovvero il secondo mi sarebbe dovuto venire il 13 marzo ma ancora non mi è venuto ed ho paura di essere di nuovo incinta volevo chiedervi se era normale che il 2 ciclo fosse inregolare

    #1265149 Rispondi
    Lucia
    Partecipante

    ciao  io ho avuto un aborto spontaneo ma a 6 settimane di gestazione. il ciclo esatto irregolare per un po, non ricordo esattamente ma almeno 2 o 3 mesi sicuramente.

    #1265323 Rispondi
    dolcetta21
    Partecipante

    Dopo un aborto gli ormoni della gravidanza restano in circolo per un po’ e il ciclo potrebbe essere un po’ sballato. Cmq x sicurezza fai un test e una visita di controllo x vedere che sia tutto ok

    Sono mamma di A (5 anni) e C (2 anni e 10 mesi circa)
    #1336714 Rispondi
    Sonia
    Partecipante

    Buongiorno a tutte mi sono appena iscritta. Ho avuto un aborto spontaneo alla 4° settimana. E da subito iniziato il ciclo molto abbondante, sono 5 giorni e non diminuisce. Non so se é una cosa normale e fisiologica o se é il caso di sentire un medico.

    Geazie

    #1336744 Rispondi
    River
    Partecipante

    Ciao Sonia mi dispiace molto per la tua situazione è capitato anche a me se tra qualche giorno non diminuisce ti conviene sentire il ginecologo per sicurezza calcola che il ciclo dopo un aborto può essere sballato strano e abbondante a me in 4 aborti non è mai stato uguale

    #1336748 Rispondi
    Sonia
    Partecipante

    Ti ringrazio per la risposta. Ho 42 anni ed era un bel po’ che provavamo. Incrocio le dita e cercheró di essere positiva.

Vedi 25 messaggi-dal 1 al 25(di 30 totali)
Rispondi a: Risposta #701871 in CIcli dopo aborto spontaneo


Puoi inserire un nomignolo se non vuoi che appaia il tuo vero nome.


Dove inviarti le notifiche delle risposte (potrai poi disabilirale nel profilo utente)


<a href="" title="" rel="" target=""> <blockquote cite=""> <code> <pre class=""> <em> <strong> <del datetime="" cite=""> <ins datetime="" cite=""> <ul> <ol start=""> <li> <img src="" border="" alt="" height="" width=""> <span style=""> <div class="">