Il metodo anticoncezionale del futuro si controlla via wi-fi e dura 16 anni

Il futuro dei metodi anticoncezionali è alle porte.

Si tratta di un microchip che viene impiantato sotto pelle e che può rilasciare dosi precise di ormone controllate a distanza per un massimo di 16 anni. Può anche venire attivato e disattivato a piacere. Ad esempio quando una donna vuole rimanere incinta , oppure quando è necessario sospendere la terapia ormonale, viene disattivato con un click.

Se questo dispositivo passerà i test di sicurezza ed efficacia diventerebbe il dispositivo  ormonale più pratico a disposizione. Non ci sarebbero problemi di dimenticanze, può essere disattivato e riattivato autonomamente senza  passare per il gienecologo, e la sua durata ricoprirebbe quasi la metà della vita riproduttiva della donna.

L’idea per il dispositivo è nata due anni fa da una visita di Bill Gates e dei suoi colleghi al laboratorio del MIT di Robert Langer. Gates ed i suoi colleghi hanno chiesto Langer se fosse fattibile  a realizzazione un dispositivo di controllo delle nascite che  potesse essere spento e riacceso da una donna e che fosse utilizzabile per molti anni.Nel 1990 Langer con  Michael Cima and John Santini aveva inventato una tecnologia a microchip a rilascio controllato e l’associazione è stata subito fatta. 

Il dispositivo è stato messo quindi a punto dalla Lexington e inizierà i test pre-clinici il prossimo anno negli Stati Uniti L’obiettivo è quello di poterlo avere sul mercato entro il 2018.

microchip contraccettivo

Si tratta di un micrichip 20 x 20 x 7 millimetri  progettato per essere impiantato sotto la pelle dei glutei, delle braccia o dell’addome. Eroga 30 microgrammi al giorno di levonorgestrel, un ormone già utilizzata in diversi tipi di contraccettivi. Il microchip contiene delle microdosi   per coprire 16 anni di rilascio quotidiano di ormone.L’attivazione e la disattivazione avviene tramite uno specifico telecomando.

Al momento nessuno metodo di controllo delle nascite ormonale dura più di 5 anni ( che è il tempo di durata di una spirale).

Poche aziende private passo fino alla sfida di creare nuovi contraccettivi. Tempi microchip «potrebbe essere buono. Una coalizione internazionale di governi, imprese, filantropiche, e organizzazioni non profit di recente impegnati a fornire la pianificazione familiare a 120 milioni di donne nel mondo entro il 2020.

Riamane ancora molto lavoro prima di sottoporre il dispositivo all’approvazione della FDA.   Ad esempio il team sta lavorando per risolvere la questione della sicurezza, per impedire a chiunque, a parte all’utente che lo utilizza, di monitorare i dati del microchip. Sarà sicuramente utile anche un’app specifica di controllo in modo che il medico possa variare le dosi dell’ormone a seconda delle necessità.

Si tratta di una novità molto importante. Sicuramente arriverà in commercio in tempo brevi e ne sentiremo parlare tanto.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
Sei alla ricerca di una gravidanza o pensi di poter essere rimasta incinta e vuoi parlarne? (anche in modo anonimo) Abbiamo uno spazio speciale nel nostro forum.💬 Vai al forum