Essere mamma

Pancia piatta dopo il parto?

Specchio, specchio delle mie brame, voglio la pancia piatta dopo il parto.

Una delle domande più ricorrenti di una mamma che ha partorito è questa : “Ora devo indossare la panciera? Non pensavo che mi rimanesse questa pancia!”.

Sulla panciera contenitiva ci sono molte informazioni contrastanti, alcuni la reputano dannosa mentre altri fondamentale.

Che fare allora?

Vediamo di capirci qualcosa, poi ciascuna è libera di trarre le sue personali conclusioni e di agire come meglio si sente.

I muscoli addominali, i tessuti e il pavimento pelvico sono stati per tutta la durata della gravidanza, sottoposti ad uno stress non indifferente. Una volta nato il bambino tutte queste strutture hanno bisogno di tempo e coccole

7622231_s

Cosa succede al nostro corpo  dopo il parto?

  • Dopo il parto, per alcune settimane avrete delle simil mestruazioni chiamate lochiazioni
  • Nel frattempo l’utero torna ad essere un organo pelvico e dovete approfittare di queste settimane, di solito una 40ina di giorni per riprendere confidenza con il pavimento pelvico. Chiedete alla vostra ostetrica di fare una valutazione del perineo dopo 40 giorni e iniziate una riabilitazione di questo.
  • In questi giorni, i famosi 40 giorni, potete indossare la panciera perchè contiene ed aiuta i visceri a tornare al loro posto, ma di certo non fa sparire la pancetta, perchè questa una volta tolta la fascia, torna a farci compagnia inesorabilmente.
  • La linea nera che molte mamme vedono sulla propria pancia, apparsa in gravidanza, sono proprio i muscoli addominali che si sono aperti per far posto all’utero. Quei muscoli li per tornare a toccarsi, hanno bisogno di addominali e allenamento. La panciera può essere è utile soprattutto dopo un taglio cesareo per aiutarsi con i movimenti e sentire meno la sutura. Toglietela però per andare a dormire.
  • Potete aiutare il riposizionamento degli organi con una fasciatura che li contenga fasciatura che fanno le doule (donne che aiutano le donne e se ne predono cura), andare dall’osteopata per dei trattamenti sul bacino e potete anche usare la respirazione. Tutto questo ti eviterà quei fastidiosi inconvenienti come l’incontinenza urinaria.
  • Purtroppo durante tutto il periodo di allattamento è difficile acquistare nuovamente la tonicità persa oppure diventare toniche quando non lo si è mai state perchè si rilascia in circolo un ormone chiamato testosterone che inibisce la produzione di prolattina che è quella che invece produce il latte per il tuo bambino.  Per non rischiare, evitate quegli esercizi dove mantenete la posizione per molti secondi ma preferite gli sport dinamici e approfittate del poco tempo per fare sport insieme al vostro bambino come delle lunghe camminate al parco o del sano yoga.
  • Se c’è stato un parto cesareo, prima di ricominciare con l’attività fisica, fate un trattamento dal vostro osteopata della cicatrice da parto. Armatevi di tanta pazienza, e cominciate con una leggera attività fisica.


Pratici consigli per le neomamme
Seguendo la crescita del tuo bambino, una email a settimana con pratici consigli dai nostri esperti per tutto il primo anno e oltre.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile. Accetto il trattamento dati di Envie de Fraise.

Cosa fare in concreto?

  1.  TONIFICATE e RASSODA TE con  tante camminate e usa uno scrub alla settimana per stimolare il ricambio delle cellule
  2.  MASSAGGIATE: con i massaggi riattivate la circolazione
  3.  ADDOMINALI  e BICICLETTA: 20 addominali per volta e poi riposo per 1 min e poi ricominciate con altri 20 addominali. Idem per la bicicletta.

Buon allenamento e ricordatevi che c’è tempo per ogni cosa.

State imparando a fare le madri, vi state con fatica rimettendo dalla gravidanza e dal parto, forse state cercando un nuovo equilibrio con il compagno e nel frattempo dovete occuparti della casa e del lavoro. Insomma, vivete  e godetevi le  giornate. Non dico di poltrire ma sicuramente avrete il tempo piano piano di affrontare anche il ritorno in forma del vostro fisico.

Lascia un commento

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

1 Commento