Come passare dall’allattamento misto, all’allattamento esclusivo al seno? Risponde l’ostetrica

Gentile dottoressa, sto facendo un allattamento misto con il mio bambino di un mese, perché mi è stato consigliato dalla pediatra dell’ospedale in cui ho partorito, poiché il mio latte non era sufficiente. Ogni volta devo fare la doppia pesata ed è uno stress.

Vorrei allattare esclusivamente al seno, ma, mentre la mattina ho più latte (perché il bambino dorme tutta la notte), il pomeriggio ho pochi grammi e, a meno che non salti una poppata, ho pochi grammi.

Come posso fare per incrementare e smettere con il latte artificiale?

 

Cara mamma,

capisco perfettamente lo stress che sente nel fare un allattamento misto perchè comune a tante altre mamme che non possono godersi così appieno questo momento con il proprio bambino.

Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. In regalo il manuale dello svezzamento di Madegus!
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Sicuramente il mio primo consiglio è quello di portare al seno il suo piccolo in ogni momento che mostra i segnali della fame. Provi ad offrire il seno ad ogni poppata e con una distanza che non superi le 3 ore. Un po’ alla volta, il tuo latte aumenterà e andrai a diminuire quello di latte artificiale. Non ti scoraggiare e cerca di avere fiducia nelle tue capacità di mamme e in quello del bambino.

Questo articolo sicuramente ti aiuterà con i consigli per aumentare la quantità di latte materno: Come aumentare la produzione di latte

un abbraccio, Ostetrica Sara Notarantonio

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!