Bonus bebé 2019 e pacchetto famiglia. Le proposte del Governo

bonus bebe famiglia 2019

C’era tempo fino a giovedì 15 novembre  per presentare gli  emendamenti alla proposta di Legge di Bilancio in discussione, come sempre,  in questo periodo dell’anno.

Fino al giorno prima infatti non erano presenti né il rinnovo del bonus bebè, né quello del congedo di 4 giorni obbligatori per i neopapà.

La sera del 15 novembre il Ministro della Famiglia Fontana ha tranquillizzato i futuri genitori spiegando  le misure che il Governo, previa approvazione,  pensa di adottare con la prossima Legge Finanziaria.

Bonsu bebé e pacchetto famiglia 2019

È previsto un finanziamento da 444 milioni per rinnovare il bonus bebé, che prevede anche una maggiorazione dell’assegno del 20% per ogni figlio successivo al primo.
Si prevedono due fasce di reddito (fino a 7000 e da 7000 25000 euro)
Si prevede anche che le mamme potranno scegliere se accedere a un periodo di tre mesi di maternità facoltativa retribuita al 60% oppure di sei mesi di maternità facoltativa retribuita al 30%.
Si estende a 16 anni (inveve dei 12) l’età dei figli entro la quale si può  usufruire dei congedi parentali.

Sono stati stanziati 40 milioni di euro per il congedo di 4 giorni per i papà e uno stanziamento da 50 milioni di euro per il rifinanziamento del voucher baby sitting per le lavoratrici dipendenti e autonome.
Prossimo step l’approvazione della Manovra e solo allora si avrà la conferma .
Fonte ansa.it

Lascia un commento