Ansie e paure da neomamma: risponde la psicoterapeuta

12152191_sCara dottoressa sono mamma di una splendida bimba da soli 7 giorni sono felice ma certe volte mi trovo a pensare che potrebbe accadergli qualcosa di brutto …anche cose stupide come ad esempio oggi mio marito ha beccato una gastroenterite e io nel panico ho cominciato a piangere perché ho paura per  la mia bambina…non so che fare mi aiuti.
Grazie 1000

Gentile lettrice,

innanzitutto congratulazioni per la sua splendida bimba.

Diventare mamma è una gioia immensa che però può risvegliare anche delle forti paure. Vorrei rassicurarla sulla sua ansia e preoccupazione per la salute della sua piccola.

Quando si diventa genitori si diventa responsabili della vita di un’altra persona sotto tutti i punti di vista. Il neonato dipende completamente da noi e questo può scatenare ansia e mettere in discussione la nostra sicurezza personale. L’ansia non è tuttavia un aspetto completamente negativo in quanto permette di mantenere alto il livello di attenzione e di  rispondere prontamente ai bisogni del bambino. Quindi direi che esiste una preoccupazione sana se permette di prenderci cura di una nuova vita.

Ciao, posso accompagnarti nei primi mesi del tuo piccolo?
Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. Elena.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Sicuramente lei in questo momento si sente sopraffatta dal panico ma vedrà che , con il tempo e con la consapevolezza delle sue capacità di madre, questi sentimenti diventeranno più lievi. Quello che le consiglio vivamente è quello di esprimere sempre le sue emozioni con chi le sta vicino e di confrontarsi con altre neo-mamme che possono essere fonte di preziosa condivisione in questo momento della sua vita.

 
Un fortissimo abbraccio


Federica Marcante

Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Padova e iscritta all'Ordine degli Psicologi. L'interesse si concentra su tematiche legate alla psicologia della maternità e alle psicopatologie ad essa collegate.

1 Commento