Adesso che allatto cosa mi metto?

Sponsorizzato

Tutto inizia da quando nella lista della valigia per il parto leggi: “camicia da notte aperta davanti” e pensi, perché proprio aperta davanti? Poi partorisci e tutto ti è più chiaro!

Infatti l’unica altra alternativa sarebbe stato il topless che, per carità va molto di moda sulla spiaggia di Saint Tropez, ma nel reparto maternità di Carate Brianza forse non sarebbe stato così cool.

E allora ecco che inizia la tragedia del: maglie accollate no, maglioni chiusi no, girocollo no, quindi ora che faccio?

Ovviamente l’alternativa “uso solo camicie da qui all’infinito” è esclusa a priori, perché va bene tutto, ma a me piace vestirmi bene, sentirmi bella e a mio agio in ogni situazione, e solo l’idea di dover mettere una sola tipologia di capo mi opprimerebbe troppo.

Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. In regalo il manuale dello svezzamento di Madegus!
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Ed ecco che, come una luce infondo al tunnel, scopro l’abbigliamento allattamento Envie de Fraise. In un attimo il mio armadio si riempie di cose bellissime, comode e “discrete”, perché i loro capi ti permettono di allattare in ogni situazione senza che il seno si veda mai scoperto.

Per me questo è un grandissimo PRO, in quanto non amo mostrare parti di me in pubblico e con i loro abiti allattamento questo non succede mai, infatti sono perfettamente disegnati e studiati per questo. Così anche quando sono fuori casa per lavoro, allattare Chris è un gioco da ragazzi, senza mai essere volgare! Tutto questo è vero anche per le maglie allattamento Envie de Fraise, perchè il bello di questo marchio è proprio quello di non dover rinunciare allo stile per andare incontro alle esigenze della gravidanza e dell’allattamento.

Ora godetevi le immagini della gallery e ditemi se riuscite a non desiderarli tutti!!

Julia Elle
Scopri tutti gli articoli di Julia Elle per Envie de Fraise

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!