Dr. Filippo Maria Ubaldi – Ginecologo

Salve, sono Filippo Ubaldi, un medico ginecologo specializzato in Medicina della Riproduzione. La mia attività lavorativa è distribuita un po’ in tutta Italia, in particolare nel Lazio (Roma), Veneto (Marostica – VI), Umbria (Umbertide – PG) e Campania (Napoli), nei Centri GENERA che dirigo. Forte della mia ventennale esperienza nel campo della procreazione medicalmente assistita (PMA) cercherò di dare risposte alle vostre domande, per assistervi nel vostro percorso finalizzato ad avere un bimbo.

CV

Formazione

1989: Laurea in Medicina e Chirurgia – Università La Sapienza di Roma

1993: Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia – Università G. D’Annunzio di Chieti

2008: Master in Andrologia – Università di Padova

2010: Master in Medicina della Riproduzione – Università di Padova

Esperienze lavorative

Dal 1996 al 2007: Direttore Clinico di Medicina e Biologia della Riproduzione, European Hospital di Roma

Dal 2008 ad oggi: Direttore Clinico dei Centri di Medicina della Riproduzione GENERA (Clinica Valle Giulia di Roma, SALUS di Marostica, Clinica Ruesch di Napoli, Centro GENERA Umbertide).

Incarichi accademici

Dal 1993 al 1996: Ricercatore presso il Centro di Medicina della Riproduzione, Ospedale Universitario Vrije Universiteit di Bruxelles.

Dal 2000 al 2007: professore a contratto presso l’Università di Perugia

Dal 2009 al 2014: docente Master Universitario in Medicina della Riproduzione presso Università di Padova e Università di Urbino

Pubblicazioni

Co-autore di 8 libri in tema di Medicina della Riproduzione

Autore e co-autore di 140 pubblicazioni scientifiche in tema di Medicina della Riproduzione

Editore del trattato “Medicina della riproduzione umana” di CIC Edizioni, 2010

Congressi e Corsi

Relatore a più di 200 Congressi nazionali e internazionali

Coordinatore scientifico/organizzatore a più di 30 congressi e corsi nazionali e internazionali

Presidente del 26° Congresso Mondiale dell’ESHRE, Roma 2010

Servizio in collaborazione con:

genera

 Articoli o risposte pubblicati su PeriodoFertile

Clomid, gonasi, follicoli e vitalità spermatozoi: risponde il dott. Ubaldi

Buongiorno Dottore, conosco al sua illustre fama. Quindi si seguito troverà alcune delle mie domande a cui spero viva mente potrà dare una risposta: Il clomid influisce sul muco cervicale? Si, il clomid può ridurre la quantità di muco cervicale, essendo un antiestrogeno. Una infezione da mycoplasma può incidere sulla qualità del muco cervicale? Si l’infezione da mycoplasma incide […]

Continua...


Sactosalpinge e fertilità

Gentile prof Ubaldi, volevo sapere se una sactosalpinge è un impedimento all’ impianto degli embrioni, grazie. Gentile signora, si la sactosalpinge rappresenta un ostacolo sia all’impianto che alla prosecuzione della gravidanza, aumentando di molto il rischio di gravidanza extra uterina , pertanto in caso di diagnosi di sactosalpinge, è sempre indicata l’asportazione della tuba. Cordiali saluti […]

Continua...


LUF Syndrome e ICSI

Ho scoperto di soffrire della sindrome del follicolo incistato . Cerco un figlio da due anni ed mio ginecologo ha provato più volte, con l’utilizzo di Gonasi, a far scoppiare il follicolo, ma si è sempre incistato. Abbiamo provato anche a stimolare l’ovulazione con il gonal e per fortuna ho sempre prodotto tanti follicoli che però si sono sempre incistati. […]

Continua...


AMH basso e FSH alto a trent’anni. Quali possibilità di gravidanza?

Buongiorno dottore, Ho quasi 30 anni e un fsh 14 e amh 0,16.. Scoperti per caso! Mio  marito spermiogramma definito più che buono ( anni 28). Mi stanno curando con dhea,  agopuntura e bustine di ft500 plus, ho un  ciclo regolare ed ovulo correttamente! Mi hanno detto che vista l’ eta contano sul fatto di pochi ma […]

Continua...


Utero fibromatoso, richio tumorale e fertilità. Risponde il ginecologo

Salve Dottore , sono andata da un ginecologo per infertilità che mi ha fatto un ecografia pelvica transvaginale la quale ha mostrato: Utero, AVF, di dimensioni lievemente aumentate ad ecostruttura finemente disomogenea come da fibromatosi diffusa. Diametro Utero – L:76.6 mm; A-P : 43.4 mm ; T: 53.2 mm. Endometrio fortemente ispessito, di 15.3 mm di spessore, finemente irregolare […]

Continua...


Biopsie endometriali per ICSI. Risponde l’esperto

Ho 34 anni e sono reduce da una sfilza di esami per accedere alla ICSI, prescritti dalla Clinica dove mio marito ed io siamo in cura (siamo degli Extra-Regione). Recentemente siamo andati da loro per il controllo degli esami: tutto nella norma. Ho il piano terapeutico da iniziare – se Dio vuole – il prossimo mese. Ho una domanda per quanto riguarda l’isteroscopia diagnostica alla quale […]

Continua...