Diventare papà libri

Papà, ti regalo un libro.

Sono una mamma curiosa e l’avrò detto un milione di volte, mi piace approfondire gli argomenti, mi piace chiedere e confrontarmi con altre donne, mamme, figlie, nonne e…papà. Già, perché spesso i papà hanno poco spazio nelle conversazioni mammesche, spesso vengono tagliati fuori dalle nostre emozioni e vissuti, spesso si dileguano silenziosi nel chiacchiericcio delle mamme perse tra scelta del trio, allattamento, pannolini e taglie delle tutine. :P
Ma i papà sono pazienti, infinitamente pazienti. I papà sono un sostegno sul quele dobbiamo sempre poter contare.

La festa del papà si avvicina e ho pensato di premiare i papà con 2 tipologie di letture. Qualche idea per passare del tempo con se stessi e con i bimbi, dedicarsi e dedicare del tempo per leggere un buon libro che aiuti il papà ad “entrare nel ruolo”, ad acquisire nuove consapevolezze, a farsi delle domande e mettersi in gioco nel nuovo ruolo di genitore.

Ho stilato due piccoli elenchi di libri scelti per i papà.

Papa_firmata

LETTURE PER I QUASI PAPA’,I PAPA’, I PAPA’ BIS:

  • Genitori con il cuore di Jan Hunt. Esprimendosi sempre con uno stile chiaro e accessibile, Genitori con il cuore saprà di certo trasmettere una saggezza senza tempo a tutte le mamme e a tutti i papà, non importa se siano alle prime armi o se abbiano già una lunga esperienza alle spalle

  • Amarli senza se e senza ma di Alfie Kohn. Kohn sostiene che uno dei bisogni fondamentali del bambino è di essere amato in maniera incondizionata e di essere accettato anche quando combina guai o fallisce. Sistemi educativi quali punizioni, castighi, premi e altre forme di controllo inducono invece i nostri figli a credere di essere amati solo se ci compiacciono o ci colpiscono in modo favorevole.

  • Di notte con tuo figlio di James J. McKenna. L’autore, massima autorità a livello mondiale in materia, illustra le diverse modalità con cui è possibile dormire con i propri piccoli in tutta sicurezza, e lo fa avvalendosi delle più recenti evidenze scientifiche a sostegno dei potenziali benefici del sonno condiviso e tanti utili consigli per prevenire eventuali rischi e inconvenienti.

  • Me lo leggi? di Giorgia Cozza. “Me lo leggi?” parla di fiabe, filastrocche, store e leggende. Lette e rilette migliaia di volte o inventate lì per lì sul momento. Raccontate, intonate, sognate, cantate, con la voce e con il cuore per narrare a nostro figlio la storia più importante, quella del nostro amore per lui.

  • Mo te lo spiego a papà di Francesco Uccello. Potete leggere una recensione di questo libro qui. Un papà, un educatore, un blogger che ho avuto il piacere di conoscere. Un punto di vista interessante, ironico e riflessivo sulla nascita e sulla crescita dei figli. E se i papà (ma anche le mamme eh!) vogliono approfondire qui c’è il suo blog.

  • Sul monte della tua pancia di Alberto Pellai. Guidati dalla mano ferma di uno psicologo di grande esperienza, i futuri padri potranno trovare qui una vera mappa delle proprie emozioni per imparare ad accoglierle e comprenderle. Nella prima parte narrativa, come in un diario, un uomo che sta per diventare padre, osserva la moglie addormentata di fianco a lui e comincia a scriverle. Per la prima volta fa chiarezza sulle tante e contrastanti emozioni che hanno accompagnato questi mesi di attesa. Lo psicologo riprenderà nella seconda parte le emozioni una ad una.

  • Nella pancia del papà di Alberto Pellai. Il libro vuole prendere per mano i papà, per invitarli a riscoprire l’avventura emotiva che accompagna l’esperienza della loro paternità; non vuole insegnare a “fare il padre” ma aiutare a essere padri, guidando ogni uomo a comprendere i dubbi, le paure e le emozioni che possono mandarlo in crisi, proprio quando la vita lo mette di fronte all’esperienza che più è in grado di completarlo e renderlo uomo: la paternità, appunto.

LETTURE PAPA’-FIGLIO, DELLA BUONANOTTE, DEL RELAX, DEL TEMPO INSIEME:

  • Da grande di Alfredo Stoppa. Gli adulti, pur molto diversi fuori (certo non può mancare il papà Leone e nemmeno il babbo Gufo e c’è pure lui… il papi Pavone) e molto uguali dentro, hanno un solo desiderio, una sola aspettativa, una sola speranza: che il loro piccolo, da grande, diventi uguale a loro, pensi proprio come loro, viva come loro. E i figli? I figli con la testa fanno sì, ma in cuor loro la pensano davvero così?

  • I papà bis di A.A.V.V. . In ogni città vivono le mamme, i papà, le mamme bis e i papa bis. Mio fratello ed io viviamo QUI con la mamma (il papà, invece, vive Là). Un giorno, la mia mamma ha conosciuto un tipo (un altro modo di dire signore) che è diventato il mio papà bis. Questo papà bis non è affatto male…

  • I mestieri di papà di Annalisa Strada. Ci sono mestieri dei quali nessuno parla, ma che questo libro svela. Vi siete mai domandati che cosa fa quel signore che passeggia naso all’aria la mattina presto? In queste pagine troverete la soluzione al mistero: è un annusatore di panetterie! E quel tipo sempre con l’aria un po’ assonnata? Facile: è un collaudatore di pigiami! Già, perché il volume che tenete tra le mani rivela e racconta la vita segreta di molti papà: alcuni ascoltano le uova, altri sono cacciatori di calzini, qualcuno scalda i posti… E gli altri? Basta leggere questi racconti per scoprirli tutti!

  • P di papà di Isabel Minhòs Martins e Barnardo Carvalho. Un papà è un abilissimo trasformista capace di passare, da un minuto all’altro, da angelo custode a nascondiglio perfetto, da dottore a tunnel… . Un papà è un impareggiabile attrezzo multiuso, all’occorrenza sveglia, letto, giostra, ombrello…Un papà è utilissimo per fare un milione di cose: volare, scalare, giocare, cavalcare, ascoltare…

  • Alice Ti voglio bene papà di Giorgia Cozza. Questo piccolo libro è un inno ai papà, all’amore paterno e all’importanza (troppo spesso sottovalutata) del rapporto padre-figli.

  • Io e il mio papà di Alison Ritchie. Orsetto e il suo papà fanno tante cose fantastiche: esplorano le montagne, nuotano nella pioggia e raccontano le storie quando le stelle cominciano a brillare.  Ma il bello è che tutte le cose le fanno insieme!  Una storia divertente e affettuosa per festeggiare  lo speciale legame tra padre e figlio.

  • Papà Orso di Cecilia Eudave e Jacop Muñiz. La storia di un papà trasformato in orso, e della piccola Anna, fantasiosa e determinata, che decide di aiutarlo dando la caccia al responsabile: il signor Stress! [Seguendo il link potrete sfogliare online le prime 20 pagine del libro!]

 

Penso che un libro sia sempre un regalo apprezzato, un momento per fermarsi e riflettere o per non pensare a nulla e fare spazio nella mente.

Avete già letto o regalato uno di questi libri?Ne avete altri da suggerirmi per allungare l’elenco?

Aspetto i vostri consigli.

Francesca Calori

Lascia un commento

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.