Libri per bambini: ecco quelli più adatti da portare in vacanza!

Le vacanze per molte famiglie sono già iniziate e per altre stanno quasi per arrivare. Se siete mamme e papà in questo periodo avrete sicuramente più tempo da dedicare ai vostri bambini. Ma come occupare questo libero? Con i libri per bambini adatti alle vacanze naturalmente!

Oltre a inventare tanti bei giochi all’aria aperta, fare giochi con l’acqua o divertirsi tutti insieme a fare giochi sulla spiaggia o in piscina, l’estate è un buon momento per avvicinare i bambini  ai libri (ovviamente non quelli di scuola 😀 ).

Tralasciando appunto quelli per fare i compiti delle vacanze, i libri per bambini più adatti per le vacanze sono quelli che riescono ad intrattenere i piccoli senza annoiare, sono quelli che li fanno navigare con la fantasia e ne stimolano creatività, sono quelli che rilassano dolcemente i bambini tra le braccia di mamma e papà.

Mese per mese tante piccole notizie ed idee per stare bene con il piccolo e tutta la famiglia. In regalo il manuale dello svezzamento di Madegus!
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

I Libri per bambini da portare in vacanza

Quindi dimentichiamo telefoni cellulari, tablet e computer, almeno in vacanza, e dedichiamo più tempo alla lettura con i nostri figli o almeno a fargli scoprire libri divertenti e piacevoli anche in estate. Ecco quindi qualche suggerimento sui libri per bambini più adatti da portare in vacanza!


Libri da colorare

I libri da colorare li conosciamo tutti perché ce li abbiamo avuti anche noi. Sono quelli che presentano immagini in bianco e nero da colorare con matite, tempere, cere o pennarelli. I bambini saranno impegnati a riempire di colore le immagini facendo attenzione a non uscire dai margini del disegno. Fa niente se non ci riusciranno, fa niente se coloreranno le parti con colori che a noi sembrano sbagliati. È giusto dare delle indicazioni iniziali ma poi lasciamoli liberi di esprimersi come vogliono.

I libri da colorare più apprezzati dai bambini sono quelli con i loro personaggi preferiti, con gli animali, con le scene delle fiabe, quelli che raccontano storie, ma anche i mandala per bambini.
Ecco dove trovarli su Amazon →Libri da colorare


Libri per imparare a disegnare

Pur essendo attratti in maniera naturale dal disegno, ci sono alcuni bambini che intraprendono questa attività educativa con maggiore passione di altri. Perché quindi non stimolare questa loro inclinazione? Se i vostri bambini hanno una predisposizione per il disegno, potete portare con voi in vacanza un buon libro per imparare a disegnare bene. Potranno divertirsi ad imparare a disegnare meglio le persone, gli animali, le facce gli oggetti e così via.

Ne potete trovare un bell’elenco qui→ libri per bambini per imparare a disegnare


Libri per bambini vacanze, con adesivi o stickers

I libri con gli adesivi sono libri perfetti per le vacanze! Essendo pieni adesivi stacca attacca e di giochi da fare, storie da completare, dettagli da osservare, permettono ai bambini di esprimere la loro creatività e fantasia trascorrendo dei lieti pomeriggi d’estate.

Qui alcuni esempi presenti su Amazon:

  1. Piccoli libri con adesivi Estate
  2. il libro dei giochi da viaggio
  3. 1000 adesivi per l’estate
  4. Il libro dei giochi scaccianoia

Libri di fiabe e di avventure

Leggere un bel libro di fiabe ai bambini piccoli o far leggere un divertente libro di avventure ai bambini più grandi, è davvero il passatempo più bello e rilassante che si possa fare in vacanza. Vanno benissimo i libri con le favole classiche ma quelli con favole meno conosciute, meglio se sono illustrati. Per i bambini che sanno già leggere invece un bel libro di avventure è quello che ci vuole per stimolare l’immaginazione e arricchire il proprio vocabolario anche in vacanza.

libri per bambini vacanza

Ecco alcuni suggerimenti presenti su Amazon:

  1. Collana una fiaba in tasca
  2. Piccole storie bambini 2 anni
  3. I bohemini
  4. Libri de Il battello a vapore
  5. Collana libri Topo Tip
  6. Libri di Geronimo Stilton

Libri interattivi

Dato che abbiamo detto che in vacanza si può anche fare a meno di tablet e smartphon, per libri interattivi da mettere in valigia intendo pur sempre libri da sfogliare ma che abbiano una serie di elementi con cui interagire. Possono essere presenti voci ed effetti sonori, elementi in 3D da toccare o far muovere, pop-up che saltano fuori. Ai bambini piccoli piacciono molto e possono anche essere di tipo educativo.

Ecco alcuni suggerimenti presenti su Amazon:

  1. Il libro pop-up dei perché
  2. Il mare trascina e scopri
  3. Il mio primo carezzalibro
  4. Tocca senti ascolta
  5. Gli animali del mondo in 3D

Libri per bambini piccoli piccoli

Se siete amanti dei libri e avete dei bambini piccoli (0-1 anno) ci sono anche per loro dei libricini da portare in vacanza. Si tratta di libri che rientrano nella tipologia dei giochi sensoriali (morbidi, colorati e con figure grandi o elementi che fanno rumori) che, oltre a destare curiosità e voglia di scoperta, stimolano tutti e cinque i sensi e migliorano lo sviluppo intellettivo dei bambini. Saranno in grado di intrattenere i vostri piccoli non solo durante i viaggi ma anche nel corso della vostra vacanza.

libri bambini

Ecco alcuni suggerimenti:


Libri con giochi da fare all’aperto

Infine quale libro migliore da portare in vacanza se non quello che ci suggerisce tanti giochi da fare? In commercio se ne possono trovare di tutti i tipi, da quelli con giochi da fare all’aperto ai giochi da fare in spiaggiaa, dai giochi da fare con l’acqua ai giochi di squadra, dai passatempi da fare con carta e penna a veri e propri mini quiz di enigmistica.

Ecco dove trovarli su Amazon → Libri con giochi da fare in vacanza


Nella speranza che troviate il libro giusto da infilare in valigia, non mi rimane che augurarvi delle buone, divertente e spensierate vacanze!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!


Doria Vannozzi

Mi chiamo Doria e sono appassionata di web, comunicazione e creatività. Amo tantissimo fare lavori manuali, probabilmente ce l’ho nel dna.
La stanza in cui lavoro è piena di libri, stoffe, gomitoli e cassette degli arnesi…praticamente una via di mezzo tra una biblioteca, una sartoria e un’officina.