Il ruttino del neonato. Deve sempre farlo oppure no? E come lo si aiuta?

Vi sembrerà strano che un bambino così piccolo riesca ad emettere dei ruttini, che quasi quasi spaventano loro stessi! Ci farete l’abitudine ;)

I bambini allattati al seno o al biberon, spesso ingoiano aria durante la poppatta  che si raccoglie nella parte alta dello stomaco.

E’ quest’aria che determina quel ruttino tipico dei lattanti che si cerca di far fare loro non appena finita la poppata, appoggiando il neonato sulla spalla.

Cos’è il ruttino del neonato?

Un ruttino (o rutto che dir si voglia)  non è altro che l’emissione di bolle di gas dallo stomaco alla bocca. Delle volte capita che con il ruttino  venga emesso anche una piccola parte del contenuto dello somaco, quella che nei lattanti chiamiamo rigurgito.

Perché i bambini hanno bisogno di fare il ruttino?

Quando le bolle di gas rimangono intrappolate nello stomaco del neonato, possono causare una sensazione di pienezza e disagio, che può provocare malesseere e pianti. I bambini usano il pianto come metodo  per comunicare ogni sensazione o emozione, piangono sia che siano stanchi, affamati, bagnati o annoiati, quindi può essere difficile distinguere il pianto causato dall’ aria nello stomaco. Per questo motivo i pediatri raccomandano  di aiutare il bambino a liberarsi dell’aria con il ruttino dopo la poppata.

Mese per mese i consigli migliori per te ed il tuo bambino.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile.

Come mai lo stomaco si riempie di bolle di aria?

Tre sono le cause:

  1. Ingestione di aria durante la poppata. Accade sopratttuto peri bambini allattati artificalmente perchè tendono a mangiare più velocemente e in questo caso  è bene verificare che i fori della tettarella non siano troppo grossi.
  2. La digestione di alcuni alimenti crea più aria di altri e questo accade anche a causa dei cibi che mangia la mamma che allatta. Se la mamma mangia fagioli e verdure come broccoli, cavolfiori, cavoli e cavoletti di Bruxelles o beve bevande gasate o alla frutta può causare più aria nella pancia al bambino
  3. Se un neonato allattato al seno ha un’intolleranza a determinati alimenti dalla dieta della mamma o ad un tipo di latte in formula, il suo corpo può reagire creando più gas.

Quando far fare il ruttino

I pediatri solitamente raccomandano di far fare il ruttino durante le pause della poppata e una volta terminata. Ad esempio si dovrebbe far fare i ruttino anche nel cambio tra un seno e l’altro.

Le migliori posizioni per far fare il ruttino

Ci sono due posizioni preferenziali per far fare il ruttino. Una è quella classica con il bambino  appoggiato sulla spalla. L’alterativa è quella di tenere  il bambino con le mani sotto le ascelle e seduto sulle vostre ginocchia inclinandolo un po’ di lato in maniera alternata. Scegliete la posizione che più vi soddisfa.

Appoggiando il bambino sulla spalla, massaggategli la schiena  o date dei colpetti leggeri.Se il ruttino non arriva neanche dopo 5 minuti, allora  significa che non ne ha bisogno.

In ogni caso tenete sempre a portata di mano un bavaglino per pulire eventuali rigurgiti.

 

Lascia un commento