Articoli Ciclo mestruale

Amenorrea: il ciclo salta ma non sei incinta

Quando un ciclo mestruale salta, una donna è normalmente preoccupata. La mancanza di ciclo si chiama amenorrea e, oltre alla gravidanza, può essere causata da vari motivi, più o meno gravi.

In queste poche righe volevo indirizzare le donne e ragazze che spesso vanno in panico per aver saltato un ciclo mestruale: innanzi tutto non bisogna spaventarsi e poi si deve consultare un ginecologo per trovare le cause. Non bisogna mai fare autodiagnosi anche se sapere le possibili cause di mancanza del ciclo può essere utile.

Se il ciclo è appena iniziato e siamo alle prime esperienze con particolarità della donne, che sia irregolare è normale. In un po’ di tempo si stabilizza e non dovrebbe saltare più.

Lo stile di vita può influire fortemente sul ciclo mestruale

Grandi stress (come il cambio del lavoro), forti diete con grandi perdite o acquisto di peso possono influire sul ciclo mestruale. La malnutrizione e la mancanza di una adeguata quantità di grasso corporeo sono causa di mancanza del ciclo.

Con malnutrizione non si intende solo la mancanza di cibo come avviene in poveri paese, ad esempio dell’Africa. Anche nella nostra società si può essere malnutriti, come dimostrano i tanti problemi alimentari spesso presenti nei giovani.



Periodi di intenso esercizio fisico

Intensi esercizi fisici magari legati ad attività agonistiche impegnative, possono causare la mancanza di ciclo mestruale. E’ noto che atlete olimpioniche e non possono non aver il ciclo. Attenzione però: questa “esagerata” forma fisica, se denatura la normale routine della donna, non è detto che sia poi così salutare.

Importanti malattie e cure intensive

Malattie importanti possono causare la perdita del ciclo per un periodo, ma in questo caso il medico che vi segue deve essere in grado di darvi informazioni adeguate.

Disordini ormonali

Squilibri ormonali che influiscono sul normale andamento degli ormoni femminili (e che determinano l’ovulazione e la mestruazione) possono rendere irregolare il flusso o farlo scomparire. Anche in questo caso deve essere un ginecologo che prescrive degli esami appositi per verificare la situazione ed eventualmente intraprendere una cura per ristabilire il quadro ormonale corretto.

Per ultimo, e forse da valutare con attenzione, i disordini emotivi o psicologici, se intensi, possono modificare il normale ciclo mestruale.

Lascia un commento

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

658 Commenti

  • Ciap sono una ragazzina di 12 anni e mi sono formata da qualche mese per qualche strano motivo non so ma non mi viene il ciclo e il bello è che non mi ero segnata nel calendario quando mi era cominciato ma già presumo sia passato un mese e qualche giorno e ancora niente mi devo preoccupare oppure non mi viene perché sono le prime volte ?

    • Ciao
      è normale che agli inizi le mestruazioni non siano regolari perchè tutto il sistema ormonale deve ancora assestarsi e il tuo corpo è in un periodo di piena crescita.
      Mi raccomando parlane sempre con la mamma di queste preoccupazioni , vedrai che ti aiuterà a chiarire ogni dubbio

  • Ho 14 anni, sono vergine e non trovo imbarazzante dirlo .
    Il mio primo ciclo mi è venuto all’età di 10 anni all’inizio della 4^ elementare (è stato un trauma) e da quel giorno ho sempre avuto il ciclo, ovviamente all’inizio un po’meno di quanto ne ho-avevo fino a 2 mesi fa.
    Il 6 maggio sono andata al concerto del mio cantante preferito e il giorno prima mi sarebbe dovuto venire il ciclo ma dallo stress che provavo pk non volevo che mi venisse mi è saltato, passate due settimane mi è tornato (esattamente il 21 di quel mese).
    Il 24 di giugno era il compleanno di mia sorella e dovevamo andare in piscina, per di più il giorno dopo saremmo partiti x la Germania x andare a Legoland come sorpresa di mia sorella. Ebbene il ciclo mi sarebbe dovuto venire il 22-23 e io come era successo x il concerto ero stressata all’idea di dover passare il suo compleanno con i doloti ecc ecc.
    Come successo il mese prima il ciclo non mi è venuto.
    Ero convinta che come la volta prima mi sarebbe tornato dopo un po’ ma è passato un mese da quando mi sarebbe dovuto venire, e due mesi da quando mi è venuto l’ultima volta. Vorrei sapere cosa mi consigliate? (Insomma sono felice che non ho avuto il ciclo e nn ho dovuto sopportare i forti dolori, ) ma dovrei preoccuparmi? Consultare un medico x ulteriori accettanenti? O è per la mia età che è saltato? (Quest’ultima non la prendo troppo sul serio pk come già detto ul ciclo l’ho avuto a 10 anni e se avesse dovuto saltare sarebbe successo all’inizio delle mie mestruazioni, o no?)

    • ciao Michela
      ci sono tanti motivi per cui le mestruazioni non arrivano
      considera sempre che le mestruazioni arrivano dopo 11-16 giorni dall’ovulazione
      lo stress può far tardare o bloccare l’ovulazione, così come i viaggi, i cambiamenti nell’alimentazione o l’assunzione di medicinali come gli antibiotici. anche la crescita può influire.
      una volta che hai ovulato tutti i fattori elencati prima non interferiscono.
      quindi nel tuo caso probabilmente non hai ovulato per qualche motivo e non stai ovulando.
      visto che hai già saltato un mese (giugno) e anche questo non ti stanno arrivando, meglio fare un controllo medico

      puoi capire se ovuli e quindi prevedere quando arriveranno le mestruazioni ( sommando circa due settimane dai sintomi avuti)
      l’ovulazione solitamente è accompagnata da perdite simili alla chiara d’uovo e delle volte anche da doloretti a livello delle ovaie.s
      se magari hai avuti questi sintomi di recente conta due settimane dai sintomi e dovrebbero arrivarti le mestruazioni
      se non arrivano o non noti sintomi del’ovulazione allora confermo l’importanza di fare un controllo

  • É la prima volta che scrivo aspettavo il ciclo per il 18maggio ma ancora adesso niente, ho effettuato dei test ma tutti con esito negativo come può essere?

  • Ho attraversato un periodo difficile dal punto di vista emotivo.Sono in fase depressiva e pertanto temo che si ripercuota sul normale ciclo mestruale…ho la pancia molto gonfia ma quello che mi sorprende é l’aumento di peso..ho fatto il test di gravidanza qualche giorno dopo il ritardo ma risulta negativo. Vorrei sapere se è. Normale.

    • Ciao
      considera che si è effettivamente in ritardo quando quando passano più di 16 giorni dall’ovulazione
      Quindi se il test è negativo probabilmente hai ovulato dopo il previsto
      Lo stress può causare temporanei squilibri ormonali e far ritardare i saltare l’ovulazione
      Ripeti il test dopo 5-6 giorni dall’ultimo fatto se nel frattempo non arrivano. Se continuano a non arrivare farei un controllo ginecologico

  • Salve da febbraio io e mio marito stiamo cercando di avere un bambino . I miei ulimi cicli sono stati il 2 marzo e il 3 aprile , le aspettavo per il 3,massimo 4 maggio ma ora che siamo al 10 di maggio ancora nulla (ho quasi 34 anni e il mio ciclo è di 30 , 33 giorni) , sto pensando a una gravidanza anche se mi sento in sindrome premestruale da 10 giorni … sembra sempre che mi stiano per arrivare e poi nulla. Quando potrei fare il test per escludere una eventule gravidanza? potrebbero influire il cambio del clima oppure una bruciatura di verruca che ho effettuato questo mese sul mio ritardo? se il test risultasse negativo? cosa devo fare aspettare che mi arriva e poi a giugno saranno due cicli in uno ? grazie

  • salve! ho saltato il ciclo e mai nella mia vita mi era accaduto. ho effettuato 3 test di gravidanza “casalinghi”, tutti con esito negativo….è mai possibile che sia incinta? purtroppo il mio ginecologo non mi riceverà prima di metà mese…
    la presenza di fibromi può provocare amenorrea? grazie!!