FattoreMamma Network

Acidità di stomaco, come combatterla?

Periodo Fertile

I nove mesi di gravidanza possono essere caratterizzati da piccoli fastidi che però possono essere difficili da sopportare. Uno di questi è l’acidità di stomaco. La mia nonna mi diceva “acidità di stomaco? il bambino nascerà con tanti capelli”…infatti… :-)

Io ne soffrivo parecchio, soprattutto durante gli ultimi mesi quando la pancia mi comprimeva diaframma e stomaco e la digestione diventava un problema.

L’utero infatti crescendo sposta in alto lo stomaco e indietro gli intestini. La digestione diventa lenta , il cibo impiega molto più tempo  a lasciare lo stomaco e la valvola  che divide stomaco ed esofago si rilassa. Per questo motivo il contenuto (acido) dello stomaco passa nell’esofago determinando l’acidità o il bruciore di stomaco.

Come fronteggiarla?

Un primo aiuto viene dallo spezzare i pasti. Meglio mangiare poco e spesso, 5-6 pasti al giorno.

Altra accortezza è quella di stare sdraiate in posizione semi-seduta dopo ogni pasto.

Scegli di cenare almeno un paio di ore prima di andare a letto (in modo da aver digerito quando ti corichi) ed evita di fare sforzi particolari nelle due ore dopo i pasti. Casomai prova ad aiutarti con i cuscini e sollevare il corpo se ti capita di notte.

Alcuni cibi sono da eliminare come i fritti, gli alimenti grassi che favoriscono l’aerofagia , le bevande gasate… Cerca insomma di cucinare e mangiare in modo sano. Io ogni tanto cadevo nella tentazione di un gingerino (analcolico) e poi ….acidità pazzesca!

Ci sono alimenti e bevande che ci possono aiutare ad alleviare questo fastidio? Certamente, vediamo alcuni esempi:

La lattuga innanzitutto non deve mai mancare nelle insalate perché regola le secrezioni acide che si producono nello stomaco . Il finocchio, e le tisane a base di finocchio, sono utilissimi in caso di problemi digestivi. La radice di gingembro invece, se masticata per qualche minuto produce un sollievo quasi immediato dal bruciore di stomaco.

Il latte e lo yogurth sono  utilissimi quando lo stomaco brucia. Basta un bicchiere di latte, anche prima di andare a letto per alleviare i sintomi.

Di rimedi naturali ce ne sono tanti altri a partire dalla menta, poi la cicoria, la camomilla, la melissa… anche l’olmo ha i suoi benefici.

Chiedi eventualmente in farmacia o al tuo erborista di fiducia ma mai  prendere alcun farmaco antiacido senza la prescrizione medica…mi raccomando!!!

La newsletter di Periodo Fertile

Ogni giovedì, puntualmente, tante novità. Iscriviti alla newsletter ora!

Iscrizione rapida con Facebook o

Ti potrebbe interessare

Uno dei sintomi più comuni alle donne in gravidanza è la nausea. La loro presenza è dovuta a fattori...
Finalmente una buona notizia per tutte le future mamme che stanno soffrendo le nausee , secchezza alla...
Il quinto mese di gravidanza inizia a 17 settimane + 5 giorni e termina a 21 settimana + 6 giorni. In...
Ci siamo soffermati spesso sull'importanza del sonno in gravidanza e su come dormire bene Perché...
Le nausee accompagnano i primi mesi di gravidanza in quasi il 90% delle donne incinte. Alzi la mano...


Non potendo rispondere a tutti i commenti che vengono pubblicati sul sito se avete domande urgenti da inviare direttamente a Elena di PeriodoFertile.it scrivete a elena@periodofertile.it. Grazie.

27 Commenti

  • Carmela
    luglio 27, 2015

    Ciao sono alla 35°settimana a ho un po di bruciore di stomaco e una bimba che scalcia di continuo…specialmente quando sono seduta o a letto…grazie