FattoreMamma Network

I giorni fertili: come individuarli?

Periodo Fertile

Il modo più efficace e naturale per concepire un bambino senza farsi prendere da ansie e stress, è imparare a conoscere i segnali che invia il nostro corpo.La mentalità odierna del volere tutto e subito, ha fatto diffondere l’ansia da prestazione anche quando si decide di allargare la famiglia.

Per azzerare i tempi  e già in preda al panico, si ricorre anche al secondo mese  di tentativi, ai famosi stick per l’ovulazione che, oltre a rappresentare una spesa non indifferente, sono sostituibili da metodi che non costano nulla se non un po’ di attenzione, e che sono altrettanto efficaci.

Questi metodi sono tutti volti a conoscere e interpretare i segnali che invia il nostro corpo e che permettono di individuare con buona precisione i giorni più fertili.

Spesso mi viene chiesto che cosa si intende per giorni fertili o periodo fertile e se si possa concepire un bambino al di fuori del periodo fertile.

I giorni fertili / periodo fertile sono i giorni in cui è più probabile avvenga l’ovulazione. Però è importate conoscere tutto il meccanismo che sta alla base del corretto funzionamento del proprio apparato riproduttivo,  e questo non solo ai fini della ricerca di un bebè.

Il ciclo mestruale:

Il ciclo mestruale è un insieme di modifiche fisiologiche che avvengono a carico dell’apparato riproduttivo femminile ed è compreso tra il primo giorno di flusso e il giorno che precede il flusso del mese successivo. Questa durata può variare da donna a donna ma  normalmente va  dai 25 ai 35 giorni. Questo è quello che si intende per durata del ciclo mestruale  e che spesso viene confusa con la durata del flusso del ciclo (anche in questo caso varia da donna a donna e mediemente si  attesta sui 3-5 giorni).

In un ciclo mestruale ipotetico di 28 giorni si individuano  due fasi: quella di 14 giorni ( fase follicolare) che precede l’ovulazione e quella successiva che va dall’ovulazione  al giorno 28  (fase luteinica).

Mano a mano che si avvicina l’ovulazione  nella fase follicolare, dovreste sperimentare un aumento del desiderio sessuale che dovrebbe raggiungere il picco a metà del ciclo quando i  livelli di estrogeni sono al massimo. La fase luteinica invece è associata all’aumento dei livelli di progesterone e alla caduta di quelli degli estrogeni. In questa fase molte donne sperimentano i sintomi della sindrome premestruale.

Per iniziare a comprendere bene il proprio corpo sarebbe molto utile iniziare a tenere un diario dove per almeno tre mesi (tre cicli) annotare tutte le sensazioni  e i cambiamenti del proprio corpo per iniziare a capirne il funzionamente e quindi anche per mettere in evidenza eventuali squilibri da riferire al proprio medico.

Questo non significa che in questi tre mesi non possiate cercare una gravidanza , anche perchè chiedere a una coppia cha deciso di avere un bambino di interrompere la ricerca per questo intervallo di tempo, non sarebbe di sicuro una bella notizia.

Tenere il diario vi aiuterà sicuramente a individuare i giorni fertili.

Come capire quali sono i giorni fertili?

E’ importante per ogni donna riuscire a interpretare i segnali del proprio copro. Non è sempre un compito facile perchè ogni donna è diversa e non tutti i segnali sono riconoscibili. E’ importante quindi che ogni donna riesca a capire quali sono i segnali più evidenti o più congeniali , e valutarli anche in combinazione con altri.

  • Il muco cervicale: tra un flusso mestruale e l’altro, in genere una donna sperimenta delle variazioni evidenti nelle secrezioni vaginali che sono una fonte attendibile di informazioni riguardanti lo stato di fertilità. Il muco è secreto dalla membrana che ricopre la cervice ed è soggetto a variazioni di  densità, colore, e quantità  e tali cambiamenti sono determinati dalle fluttuazioni dei livelli di estrogeni. Chiaramente per sperimentare  con precisione questa variazione sarebbe utile astenersi per un mese dai rapporti completi perchè la presenza di liquido seminale in vagina impedisce di valutare il muco cervicale. Quando finisce il flusso mestruale di solito si sperimentano alcuni giorni “secchi”. Sono giorni non fertili in quanto l’acidità del pH vaginale è ostile agli spermatozoi. Con il passare dei giorni e con l’aumento degli estrogeni in circolo, si possono iniziare a vedere delle secrezioni color bianco o crema che con il passare dei giorni , se provate a verificare la densità tra pollice e indice, diventa via via più fluido. Più aumentano gli estrogeni e ci si avvicina all’ovulazione, più il muco diventa fluido, opaco ed elastico.
    150px-Cervical_mucus1In prossimità dell’ovulazione dovreste avvertire una sensazione di bagnato, la vagina più umida e scivolosa e muco acquoso e trasparente, simile alla chiara d’uovo. Tra pollice e indice fa un filo di qualche centimetro.
    Questo è il muco fertile in cui gli spermatozoi possono sopravvivere fino a circa 72 ore dal rapporto (per alcuni anche 5 giorni). NB: non preoccupatevi se dopo il rapporto esce dello sperma dalla vagina, se il muco è fertile gli spermatozoi vitali risaliranno velocemente la cervice. Le caratteristiche del muco fertile sono massime proprio nell’immediato dell’ovulazione, subito dopo invece o scompare o torna ad essere molto viscoso e denso . Con l’aumentare del progesterone il muco denso forma una sorta di tappo che chiude l’ingresso della cervice.
  • La temperatura basale: questo metodo è utile soprattutto se associato ad altri  segnali della fertilità (metodo sintotermico). Il metodo della TB si basa sul fatto che il progesterone  causa un rialzo della temperatura corporea di 0,2°C subito dopo l’ovulazione. Questo rialzo dura fino a quando  il livello di progesterone cala con l’arrivo delle mestruazioni. Questa è una variazione leggera e pertanto suscettibile di errori di valutazione in quanto la temperatura corporea varia anche per altri motivi come infezioni virali, stress, farmaci… Però la misurazione costante della temperatura potrebbe anche mettere in evidenza alcuni squilibri. Ad esempio un temperatura corporea sempre inferiore ai 36°C nella fase follicolare potrebbe essere indicatore di un metabolismo lento (magari ipotiroidismo). Una temperatura alta invece prima dell’ovulazione potrebbe significare ipertiroidismo. Una temperatura che invece rimane costante potrebbe significare che l’ovulazione non avviene e in tutti questi casi è bene parlarne al proprio medico.
  • Gli stick per l’ovulazione: funzionano individuando il picco dell’ormone LH (luteinizzante) che avviene immediatamente prima del rilascio dell’ormone da parte del follicolo. Alcune donne però ovulano il giorno stesso del picco, altre qualche ora dopo , generalmente entro le 48 dalla rilevazione del picco.
  • I cambiamenti alla cervice: gli ormoni provocano una modifica alla cervice.Per valutare i cambiamenti bisognerebbe procedere alla palpazione quotidiana alla stessa ora della cervice. La cosa migliore è farvi spiegare il tutto dal ginecologo o dall’ostetrica. In ogni caso nel momento di massima fertilità la cervice è alta, molle e aperta altrimenti è bassa, dura e chiusa

Ci sono eventualmente altri metodi per individuare l’ovulazioni e li trovate a questo link.

Tutti questi segnali che manda il corpo andrebbero annotati sul diario di cui vi parlavo sopra e in questo modo vedrete che l’ovulazione non sarà più un mistero.

In becco alla cicogna!

Ogni giovedì, puntualmente, tante novità. Iscriviti alla newsletter ora:
  
Nuova Collezione Donna 468x60

Ti potrebbe interessare

Per mio marito:  non sto facendo io la domanda tranquillo ;) Questo è invece un quesito  che...
In situazioni di fertilità normale, riuscire a concepire  un bambino è abbastanza semplice se e solo...
Il metodo di Ogino-Knaus per identificare il periodo fertile di una donna è nato come sistema anticoncezionale,...
Dopo il calcolatore del periodo fertile ecco un altro strumento simile. Si tratta di un nuovo tipo...
Una volta individuato il periodo fertile, i rapporti dovrebbero essere non troppi, bensì mirati. Vediamo...

188 Commenti

  • margherita
    maggio 15, 2015

    Lo stesso come a Valentina solo che mi ha anticipato di due giorni cioè invece del 1maggio mi è venuto il 28 di aprile ed è durato solo due giorni. Posso sapere anche i miei

  • Valentina
    maggio 5, 2015

    Buongiorno il mio ciclo mi e venuto il 30/4 mi potete dire x favore i miei giorni fertili????

  • Valentina
    aprile 30, 2015

    Buongiorno oggi mi e venuto il ciclo tra uno e latro sono 34 giorni mi puoi dire i miei giorni fertili? Sono disperata non riesco a rimanere incinta mi puoi aiutare aspetto la tua risposta

    • Elena, Mamma (Admin Periodo Fertile )
      aprile 30, 2015

      se hai un ciclo regolare ( cioè se passano più o meno gli stessi giorni tra una mestruazione e l’altra) puoi usare il calcolatore dei giorni fertili come primo punto di riferimento ma poi bisogna verificare osservando i sintomi del proprio corpo quando effettivamente si ovula (vedi anche che cos’è l’ovulazione http://www.periodofertile.it/ovulazione-e-concepimento/che-cose-lovulazione).

      Io consiglio sempre di imparare a valutare il muco cervicale ( non sugli slip ma a livello vulvare senza alcuna esplorazione interna. Eventualmente puoi controllare il muco sulla carta igienica prima della minzione).
      L’ovulazione è preceduta da alcuni giorni fertili caratterizzati dalla presenza di muco cervicale (http://www.periodofertile.it/ciclo-mestruale/muco-cervicale-imparare-a-riconoscerlo-per-individuare-i-giorni-fertili-del-ciclo )
      che diventa via via sempre più filate ed elastico con l’avvicinarsi dell’ovulazione.Dovresti notare un ‘evoluzione dei sintomi fino a un picco di sintomi (che coincide anche con il picco dell’ormone LH che si individua con gli stick ovulazione (http://www.periodofertile.it/fertilita/test-di-ovulazione-quando-iniziare-a-farli ).

      Il giorno dopo questo picco i sintomi cambiano radicalmente scomparendo del tutto oppure presentandosi con una sensazione di asciutto e di muco denso.
      L’ovulazione potrebbe avvenire il giorno del picco o il giorno del picco , o al massimo il giorno dopo ancora.

      se non noti il muco puoi affidarti solo alla sensazione che è di bagnato in prossimità dell’ovulazione e che diventa di lubrificato nel giorno del picco. E’ una sensazione simile a quella che si ha durante le mestruazioni.

      Nei giorni fertili è consigliato avere rapporti a giorni alterni.

      Se vuoi ti puoi aiutare registrando tutti i dati ed eventualmente la temperatura basale su un grafico (http://www.periodofertile.it/temperatura-basale-come-monitorare-e-creare-i-grafici).
      Se rilevi la temperatura basale ogni mattina stessa ora, appena sveglia, prima di alzarti e di compiere qualsiasi attività. noterai un rialzo termico il giorno dopo l’ovulaizone. Tre giorni di rialzo consecutivo sono conferma di ovulazione avvenuta.

      se però è più di un anno che provate è bene fare qualche accertamnto

      • Valentina
        aprile 30, 2015

        Il mio ciclo nn e regolare ma mi puoi dire x favore i miei giorni fertili

  • anomis
    aprile 28, 2015

    Ciao Elena mi aiuti x favore.ultimo ciclo il 17 durata di 27 giorni.rapporti avuti il 21-24 e oggi.ieri giorno con muco a chiara d uovo oggi piu niente..la tb ieri e scesa a di due 36.3 oggi e a 36.4 ho provabilità di rimanere incinta?prendo la maca e l acido folico…

  • Terry
    aprile 21, 2015

    Ciao il 04/4 ho avuto un vivo al quanto insolito durato due giorni e interrotto improvvisamente ma dopo ho continuato per una settimana a stare male ora siamo a 21 e da due giorni che ho macchie caffelatte e stamattina dolori da ciclo e un perdita consistentescura ma solo sullo sip ma è troppo presto mancano 9 giorni il 15 /04 ho avuto un rapporto il 16 dovrei aver ovulato la mia domanda se mi sta arrivando ora il ciclo allora ho ovulato al 4 giorno del precedente ciclo possibile?e ipotizzando che quel unico rapporto sia andato a buon fine non è troppo presto per l’impianto ?

    • Terry
      aprile 25, 2015

      Eccomi di nuovo qui il 19/04 ho incominciato con perdite caffelatte fino al 22 poi il 23 flusso scarso cioè poco appena sporcavo l’assorbente lo notavo di più quando andavo in bagno ed è diverso dal mio solito ciclo abbondante questo è stato di nuovo chiaro e acquoso stamattina tende al marroncino( scusate i dettagli) cmq da quando sono iniziate le perdite io sono uno zombi i dolori sono diversi più sopportabili e io di solito sono piegata in due dal dolore anche il seno zero gonfiore e zero dolore si vedono solo di più le vene la mia domanda è 2 cicli anomali in mese può succedere ? Lunedì andrò dal ginecologo però volevo qualche parere grazie!

      • Elena, Mamma (Admin Periodo Fertile )
        aprile 25, 2015

        ciao terry, potresti fare un test per escludere una gravidanza iniziata però prima del ciclo precedente se è stato molto anomalo.

        • Terry
          aprile 25, 2015

          Sono stati entrambi anomali per com’è il mio ciclo sempre puntuale dolorose e abbondanti e durano 5 giorni.il test posso già farlo ora in quanto solo ieri sera è finito questo “secondo ciclo” stamattina qualche macchia marroncina e ora neanche più quelle o aspetto qualche giorno?scusa la mia ignoranza e la mia insistenza ma da quando cerchiamo un bimbo tutti i mesi e una delusione e arrivano puntuali ma come questi due strani cicli mai!

  • annabella
    aprile 16, 2015

    Ciao l’ultimo ciclo lo avuto il 15 aprile 2015 il mio ciclo e lungo da i 30-33gg per piacere mi potresti dire i miei giorni fertili?

  • pilu
    aprile 12, 2015

    Come faccio a rimanere incinta?ci provo ma non ci riesco..qualcuno di voi datemi un consiglio..

  • silvia1
    aprile 11, 2015

    Ti consiglio di mani

  • Valentina
    aprile 11, 2015

    Del fatto del mio ciclo cs ne pensi ma stasera posso avere il rapporto? Lo abbiamo fatto giorno nove a mattina aspetto la tua risposta

  • silvia1
    aprile 9, 2015

    Valentina sono Silvia 1ke a risp alla tua domanda FCC sap come vanno le cose +avanti

    • Valentina
      aprile 9, 2015

      Siccome lo abbiamo fatto questa mattina poi sul più tardi o avuto questa fitta ke dici lo faccio pure questa sera? Poi qualke minuto fa o avuto un dolore al ventre cm quello del ciclo

      • Valentina
        aprile 9, 2015

        Aspetto la tua risposta

      • silvia1
        aprile 9, 2015

        Stasera mient rapporto prova tra 3gg

        • Valentina
          aprile 9, 2015

          Ok grazie

          • Valentina
            aprile 10, 2015

            Ciao oggi una mia amica mi a detto di farlo due o tre giorni prima del ciclo oppure alla fine del ciclo e vero? A detto ke ce più possibilità di rimanere incinta ke ne pensi? Aspetto la tua risposta

            • silvia1
              aprile 10, 2015

              Cara Valentina sinceramente io ti h dato il mio consiglio. Se decudi d ascoltare la tua amica fallo parte però ricordato le due o 3gg prima del ciclo e impossibile rimanere incinta te lo assisuro al 100%.
              Per quanto riguarda dopo il ciclo devi espettar al meno 9-10gg per poter rimaner incinta..
              Quindi significa ke fino a questa data non dove est avere rapporto fino a 10gg dp il ciclo..
              E poi devi riprendere come t h detto ogni tre gg ad avere rapporti xke’ devi dare il tempo a tuo marit ke il suo sperma debba riprodursi bene x avere un figlio..
              Fossi in te non ascolterei la tua amica ke t ha detto qst cavolata poi fai tu ognuno e libero d scegliere ki ascoltare….
              Un altro consigli:
              Non t fissare trpp xke’ non riuscirà mai ad aver un figliorilassati e pensa sempre il positivo..

            • Elena, Mamma (Admin Periodo Fertile )
              aprile 10, 2015

              per rimanere incinta è necessario avere rapporti nei giorni prossimi all’ovulazione… se non riesci a capire quando ovuli aiutati con i test ovulaizone. Se hai un ciclo regolare avere rapporti n prossimità delle mestruazioni per cercare una gravidanza non ha senso…

              • Valentina
                aprile 10, 2015

                Il mio ciclo e sballato e stato sempre cosi il giorno nn e mai giusto

                • Valentina
                  aprile 11, 2015

                  Buongiorno seguirò il vostro consiglio mi fido di voi cmq il mio ciclo nn e mai lo stesso giorno a volte mi viene dopo due settimane anke tre e sempre stato cosi e mi dura tre giorni di ciclo

              • silvia1
                aprile 12, 2015

                Ciao Elena sono 12gg di ritardo ed h fatto 2 test a stik..
                1)3gg prima del ciclo ed il secondo 5°-6°giorno d ritardo ed tutti e 2erano negativi..
                Come mai???
                Prima avevo forti folir mestruali adesso poco e niente..
                Qnd vado in bagno a far pipì mi copita d avere sintomi del ciclo appena svuotò la vescica..
                I test so ke possono dare falsi negativo ma non credo al 6°giorn d ritardo.
                Ora sono 12gg d ritardo e non h fatto + nssn test xke’ pena ke darà negativo..
                CS devi fare???
                Forse e’ 1ritard dovuto al abort d gennaio e quindi il ciclo si devo sistemare ancora???
                15gennaio abort ed il cicli durato 9gg. Poi a febbraio il ciclo e arrivato il 23(durato 7gg) anzike 15 e poi il 3marzo KR e durato 5 gg..
                Tuvcs pensi ke SN incinta??? Oppure no??
                Ke consigli mi dai??

                • Elena, Mamma (Admin Periodo Fertile )
                  aprile 12, 2015

                  Ciao silvia, hai fatto un controllo dopo l’aborto di gennaio? se non lo hai fatto meglio
                  o smepre farlo . i test dovrebbero essere affidabili ma se avessi ovulato molto più tardi del solito ti conviene ripeterlo tra qualche giorno

                • silvia1
                  aprile 12, 2015

                  Ciao Elena io ecigrafi lo fatto al 10°giorno dell’abort cioè DOP 9ggdi ciclo all’indoman ho fatto ecograf e risultava ttt BN xke’ m ero pulita di dentro…
                  Se ci sarebbe 1gravidanz extrauterina te lo direbb lo stesso il test positivo???o da il negativo??
                  Quali sono sintomi d 1gravidanza exstrauterina???
                  Ci vuole x forza il cesareo o si pulisce ank da solo???

                • Elena, Mamma (Admin Periodo Fertile )
                  aprile 13, 2015

                  puoi fare le beta hcg nel sangue per toglierti ogni dubbio. diventano positive anche in caso di gravidanza extrauterina

  • Terry
    aprile 8, 2015

    Ciao volevo solo un vostro parere…allora intanto mi scuso se scendo nei particolari cmq il ciclo mi è arrivato il 4/04 il 3/04 ho avuto spotting gelatinoso marroncino con leggeri dolori poi la sera grumi neri e poi è partito abbondante ma durato solo sabato e domenica lunedì non avevo più nulla nemmeno macchie però la cosa che mi stranisce e che ho dolori al basso ventre ed è un Po gonfio e il seno e gonfissimo e mi fa male e mi sento come se dovessero arrivarmi di nuovo in più oggi giramenti di testa,mi sento stanchissima ….non mi è mai capitata un ciclo così !Non so che pensare!

    • silvia1
      aprile 8, 2015

      Xke’ non fai il test???

      • Terry
        aprile 9, 2015

        Mi hanno detto e ho letto in rete che alcune donne non si sono accorte di essere incinta perché i primi tre mesi avevano un normale ciclo e anche abbondante può essere vero?cmq si credo che per levarmi ogni dubbio farò il test!

        • silvia1
          aprile 9, 2015

          CS aspetti???fallo così si taglia la test al toro…

          • Terry
            aprile 12, 2015

            Negativo !però non mi spiego come mai sto così da una settimana che ho dolori da ciclo e dolore altezza reni in più ieri ho avuto una perdita gelatinosa con striature marroncine e sta nausea che mi accompagna da una settimana in più si è aggiunta acidita di stomaco…sembra quasi che mi stia tornando il ciclo !

            • silvia1
              aprile 12, 2015

              Ciao Terry a me u.m ciclo e stato il 3marzo e siam a 12aprile ancor nient ciclo solo dei piccoli dolori di ciclo e avvolte diventano forti i dolori del ciclo ma h ank mal d skiena forse dovuto al lavoro…
              Ho fatto 2test:
              1) 3gg prima del ciclo ed il 2° test al 5°-6° di ritardo e’ tutti e 2negativi..
              Domani vado a far una ecograf x SAP come mai sto ritardo..
              Bhoo

              • Terry
                aprile 12, 2015

                Solo che io non ho un ritardo mi preoccupa il ciclo durato solo 2 giorni anziché 5 ste perdite gelatinose striate sia prima che dopo il “ciclo”e cmq a distanza di una settimana dalla fine io sto male come se dovessero tornare neanche in ovulazione mi fa così e poi secondo i miei calcoli dovrei ovulare il 16 e non è mai così dolorosa !cavolo è una settimana che ho il seno stragonfissimo e dolori da ciclo e tutti gli altri sintomi boh!

                • silvia1
                  aprile 12, 2015

                  Allora ti sta x arrivare secondo me..
                  Qnd hai avuto ultimi mestruazione??

                • Terry
                  aprile 12, 2015

                  mi è arrivato il 4/04 il 3/04 ho avuto spotting gelatinoso marroncino con leggeri dolori poi la sera grumi neri e poi è partito abbondante e acquoso e chiaro rispetto il normale ma durato solo sabato e domenica lunedì non avevo più nulla nemmeno macchie

                • Terry
                  aprile 12, 2015

                  E da una settimana che ho dolori da ciclo poi di nuovo quella perdita gelatinosa da striata ,nausea e acidita,capogiro,gonfiore basso ventre e seno gonfio e dolente ,male ai reni in pratica come se dovesse tornare !

  • marti
    aprile 7, 2015

    Buonasera Silvia, l’ ultimo ciclo l’ ho avuto il 24 marzo ed il mio ciclo e’ lungo 30-31 gg. potresti dirmi il periodo fertile? io oggi sto notando un muco bianco non elastico. grazie per il tuo tempo. aspetto una ris. buona serata.

    • silvia1
      aprile 8, 2015

      Cara i tuoi gg fertili sono 6-9-11-12.fai come t dico io e sii rilassata anziché ansiosa vedrai se seguirà il mio consiglio riuscirai ad avere bambino
      Fa mm SAP qualcosa..
      Se noti qst muco kiaro e trasparente a filamenti e fertilità xo’ segui il mio consiglio..
      Prima del sei april non devi avere rapport poi non t devi lavare fino domani mattina e poi oggi x esempio se in qst gg non hai avuto rapporto inizia da domani poi fai il 10-12solo se hai avuto rapporto ieri.
      Se invece staser aver avuto rapporto t confine iniziar il 9-12-13..
      sperò d esser spiegata BN.. ci me ha funziona il mese d dicembre h avuto ogni tre gg un rapp e sono rimasta incinta calcolandim i miei gg fertili x poter rimanere nuovamente incinta x la terzo volt solo ke a metà gennaio se ne andata x colo d un medico..

  • Valentina
    aprile 7, 2015

    Ciao buon pomeriggio ci sei?

  • Valentina
    aprile 7, 2015

    Buongiorno grazie per avermi risposto comunque io i dolori sotto il ventre li tengo quando tengo il ciclo e basta

    • Valentina
      aprile 7, 2015

      !!!!

      • silvia1
        aprile 8, 2015

        Valentina non h capito BN qll ke vuoi dire ripet la domanda…

        • Valentina
          aprile 8, 2015

          Buongiorno il fatto e ke nn o doliri sotto al ventre o paura di nn rimanere mai incinta aiutarmi

          • silvia1
            aprile 8, 2015

            cara Valentina non riuascirai mai a rimanere incinta a causa della tua paura sei dai così..
            Cm se non hai dolor e meglio xke’ la gravidanza procede BN ed embrione e’ attacco BN..
            Io la seconda gravidanza non avevo niente dolor io lo scoperta xke’ m sentiv pungere Alle ovaie e nell’ ombelico ke mi punfev così avevo fatto il test ed risulrav positiva..
            Quindi stai tranquilla e pns sempre il positivo

            • Valentina
              aprile 8, 2015

              Grazie x il consiglio penserò al positivo

            • Valentina
              aprile 9, 2015

              Buon pomeriggio oggi o sentito pungere al fianco del ventre non so cosa sia sai dirmi il xke?

              • silvia1aihg
                aprile 9, 2015

                Sicuramente sei in ovulazione cerca stasera di avere apport.e poi fallo giorno 11+13
                Quando si e fertile r normale aver qst fitte in basso ventre..

                • Valentina
                  aprile 9, 2015

                  Lo abbiamo fatto qst mattina ke dici provo anke qst sera?

  • Valentina
    aprile 6, 2015
  • Valentina
    aprile 6, 2015
  • Valentina
    aprile 6, 2015

    Ci sei

  • Valentina
    aprile 6, 2015

    Aspetto la tua risposta risp presto