FattoreMamma Network
Bambini Essere mamma

5 facili attività e giochi da fare quando i bambini sono malati

Qualcuno diceva che il freddo non sarebbe mai arrivato? Eccolo, e con lui anche influenza, tosse, raffreddore e febbre!

Purtroppo “sopravvivere” ai giorni di malattia non è mai facile, ma lo è ancora di più quando ad essere ammalati sono i bambini.
All’ansia e alle preoccupazioni di noi genitori per la loro salute, si somma l’arduo compito di far trascorrere il tempo nella maniera più serena possibile.

Di solito nei giorni di malattia è la tv a correre in soccorso, ma per non abusarne ed evitare che le giornate sembrino infinite, bisogna sempre avere un piano B che comprenda attività ludiche adatte ai bambini con poca voglia di fare.

Per questo ho cercato di raccogliere un po’ giochi semplici ma divertenti da fare per tenere occupati i bambini malati. Sono tutti da fare con materiali che si hanno in casa, richiedono pochi minuti di preparazione e poca energia. Vi saranno sicuramente di aiuto in giornate critiche.

Facili attività e giochi da fare quando i bambini sono malati

La catapulta

bambino-ammalato-che-gioca

Ecco la catapulta fai da te, un gioco divertente che intratterrà volentieri i bambini a letto. Con un cucchiaio, dei bastoncini di legno e degli elastici dovrete costruire loro una piccola catapulta (vedi il tutorial) che dovranno tenere sopra la pancia e manovrare con le mani. Muniti di bottoni, palline di carta o piccoli oggetti da lanciare, invitate vostro figlio, sdraiato sul divano o sul letto, a centrare il canestro (va benissimo un semplice secchio o bacinella) che avrete sistemato ai suoi piedi.

Tutorial → Come fare la catapulta


Memory fai da te

memory-fai-da-te-per-bambini

Il gioco del memory in situazioni di noia non delude mai. Ecco una originale idea per realizzarlo.
Procuratevi una teglia per muffin o un contenitore per uova, dei pirottini di carta o dei semplici fogliettini e coppie di piccoli oggetti (bottoni, perline, pasta…) tanti quanti sono gli scomparti che avete a disposizione. Sistemate gli oggetti in ogni scomparto e copriteli con i pirottini di carta. A turno sollevate due pirottini cercando di ricordarsi la posizione degli oggetti scoperti.  Scopo del gioco sarà di individuare tutte le coppie di oggetti nascosti. Logicamente se avete bimbi piccoli iniziate con poche coppie di oggetti da trovare.

Tutorial → Memory fatto in casa


Il libro delle facce

gioco-bambini-creare-facce

Ecco il libro delle facce, un’attività stimolante da fare anche a letto. Per farlo vi serviranno delle strisce di carta, un quaderno ad anelli e dei pennarelli colorati.
Per cominciare ritagliate tante strisce di carta della stessa dimensione, foratele ad una estremità ed inseritele nel quaderno ad anelli in modo da ottenere tre distinti blocchetti composti dallo stesso numero di fogli. Fate disegnare ai bambini gli occhi nella striscia alta, il naso in quella centrale, e nell’ultima una bocca, fino a riempire tutti i fogli con disegni sempre diversi.
Terminati i disegni, i bambini potranno divertirsi a fogliare il libro ottenendo tante combinazioni di facce diverse, buffe, tristi o arrabbiate.

Tutorial → Come fare il libro delle facce


Pratici consigli per le neomamme
Seguendo la crescita del tuo bambino, una email a settimana con pratici consigli dai nostri esperti per tutto il primo anno e oltre.
  
Proseguendo, confermo di accettare i termini di utilizzo e il trattamento dei miei dati di Periodo Fertile. Accetto il trattamento dati di Envie de Fraise.

Tagliare con le forbici

gioco-forbici

Se c’è un’attività che ai bambini di ogni età piace sempre fare è quella che prevede l’uso delle forbici. Tagliare forme, sminuzzare la carta, ritagliare con precisione lungo linee colorate, oltre che rilassante serve a passare le giornate in modo creativo e divertente. Per fare questa attività bastano dei fogli, un paio di forbici con la punta arrotondata e dei pennarelli colorati.
Disegnate o fate disegnare ai bimbi dei percorsi a zig zag o delle spirali o le forme che vi piacciono di più e invitate i bambini a ritagliare lungo le linee segnatale dai colori. Potranno creare forme e sagome di ogni tipo.

Tutorial → tagliare carta con le forbici


Fiabe, storie e giochi gratuiti

giochi da fare quando i bambini sono malati

Se non avete voglia o non è possibile far fare attività e giochi manuali, potete sempre leggere una fiaba o raccontare una storia, anche inventata. Se avete dei libri va benissimo, ma se vi trovate con il mano il vostro tablet o smartphone potete sfruttarlo. Cercate in rete siti con fiabe e storie per bambini da leggere o da ascoltare oppure andate su Google Play e cercate le app che fanno al caso vostro. Intanto vi segnalo:

  1. mamamo.it, sito dove potete trovare segnalati i migliori contenuti digitali per bambini tra app, e-book e giochi interattivi gratuiti e non.
  2. tiraccontounafiaba.it, sito in cui sono raccolte fiabe d’autore, rielaborazioni multimediali e storie originali inviate dai lettori
  3. filastrocche.it, sito web dove cercare e trovare fiabe, filastrocche, poesie e tante attività da fare con i bambini
  4. Favole e fiabe sonore app da scaricare per ascoltare bellissime favole raccontate da bravissimi attori. Musiche e contenuti sempre belli e attuali.

Altri giochi da fare in casa

bambino-che-gioca-con-matite

Se poi i bambini sono in via di guarigione e possono alzarsi da letto ma non possono ancora uscire fuori, potete proporre di fare anche altre divertenti attività e giochi che potete trovare qui → Divertenti attività e giochi per bambini da fare in casa


Scritto da Doria Vannozzi di www.unideanellemani.it

Ti potrebbero interessare anche

Nonostante le giornate faticose, il sonno arretrato e mille faccende da sbrigare, consiglio a tutti i...
Il raffreddore ( rinite) è l'infezione respiratoria  che più si presenta nell'infanzia. Si manifesta...
Sta arrivando l'inverno e con esso anche le lunghe giornate fredde e piovose da passare in casa. Intrattenere...
Giochi con me mamma? Giochi con me papà? Quante volte ce lo chiedono i nostri figli? E’ indubbio che...
Mancano poche settimane all'arrivo del Natale e fra pochi giorni in tutte le città si cominceranno a...

Lascia un commento

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.