FattoreMamma Network
Bambini Giocattoli

Cosa regalare a un bambino o a una bambina? Raccogliamo le idee :)

Questa è una domanda che mi ripetono in modo martellante in questi giorni parenti e amici.

Ho due figli  entrambi nati nei primi giorni di dicembre.  Alle festicciole di  compleanno invitiamo nonni e zii,  qualche amichetto dei bimbi  e la domanda è sempre la stessa: cosa posso regalargli?

Il problema è che tale domanda è ridondante ripetendosi una settimana dopo in occasione del Natale, anno dopo anno. E io esaurisco le idee.

Ok libri colori, vestiti, pigiami, berretti, guanti e scarpe, visto il periodo, ma ovviamente qualche gioco  va infilato nel mezzo onde evitare i musi lunghi. Ormai abbiamo una libreria fornitissma di libri,colori di ogni tipo, bambole e macchinine per ogni occasione e  con gli anni le cose si accumulano…anche troppo!

Inutile dire che i bimbi sotto l’albero si aspettano almeno un giochino da Babbo Natale, e al compleanno da mamma e papà. I vestiti li facciamo regalare agli altri ;)

Il problema è  trovare giochi che piacciano, siano divertenti, magari creativi e non costino una follia.

In questi ultimi anni ci siamo affidati a San Lego (sempre su Amazonovviamente).  L’anno scorso il trenino l0 abbiamo preso noi, i nonni le rotaie aggiuntive, gli altri nonni il passaggio a livello e così abbiamo chiuso il cerchio.

Quest’anno lo stesso, sempre Lego al compleanno di entrambi, ma ora siamo carenti di  idee e spunti per il Natale.

La richiesta mi sembra chiara:

Voi direte: se ha chiesto una sorpresa, significa che va bene QUALSIASI cosa. Magari!
Le sorprese sono un’arma a doppio taglio. Devono sorprendere preferibilmente in positivo. Visti i 7 anni appena compiuti di Veronica , abbiamo pensato a un gioco da tavolo, poco ingombrante e con cui possiamo giocarci assieme.

Per Francesco ho scelto la via del riciclo, un giocattolo di seconda mano (una motoretta elettrica) sia perchè nuovo costava troppo, sia perchè è giusto dare nuova vita a cose dismesse. Una filosofia alla Toy Story  3.

Pian pianino stiamo cercando di far capire loro il valore delle cose e il fatto che non si può avere tutto quello che si vuole. Spiegarlo vivendo in una società consumistica come la nostra non è facile. Però è giusto che inizino a compendere quali sono le cose veramente di valore e che la felicità non fa rima con giocattolo.

Voi cosa avete scelto per i vostro bambini? mettete pure le vostre idee a commento in modo da aiutare altre mamme come  me che sono prive di idee :)

Ti potrebbero interessare anche

Manca pochissimo a Natale e anche io sono alle prese con i regali  per non prendermi come sempre letteralmente...
Ormai sapete bene che sono una patita dell'acquisto on line. Anche per questo Natale il mio shopping...
Il  15 aprile Fisher Price ha lanciato la campagna Primi Sorrisi: tutte le mamme che hanno dato o daranno...
Mancano poche settimane all'arrivo del Natale e fra pochi giorni in tutte le città si cominceranno a...
Qualche giorno fa sono stata invitata, insieme ad altre mamme blogger, da Prénatal. Per un giorno...

Lascia un commento

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.