FattoreMamma Network

0-12 mesi Bambini Creare Creatività Essere mamma

5 idee pratiche ed economiche per creare un fasciatoio

Con mobiletto o senza? Materassino o fasciatoio pieghevole? Comprato o creare un fasciatoio fai da te?
Ecco, queste sono le domande che in genere una neo mamma si pone quando deve organizzare l’angolo del cambio pannolino.

Ricordo che io scelsi di acquistare solo il fasciatoio/materassino e la scelta fu davvero azzeccata: spesa abbordabile (sicuramente inferiore a un mobiletto), minimo ingombro, comodità di poterlo spostare in giro per casa. In più ho avuto anche la soddisfazione di cucire dei copri-fasciatoi davvero fantasiosi che mettevo, cambiavo e lavavo a rotazione.

In commercio ovviamente non ci sono solo materassini ma soluzioni per tutte le esigenze che però spesso sono un po’ costose.
Se vuoi risparmiare e nello stesso tempo organizzare un pratico appoggio per il cambio pannolino, sia fuori che in caasa, sappi che puoi farlo. Con un po’ di impegno e di manualità e le idee che ti suggerisco di seguito, potrai creare un fasciatoio fai da te utile ed economico, pieghevole se non hai spazio, da viaggio se ti trovi fuori casa, con le tasche se hai bisogno di avere tutto l‘occorrente a portata di mano. Insomma, con il fai da te, tutto si può.

Come creare un fasciatoio

Fasciatoio rivestito su misura

fasciatoio-fai-da-te-rivestire

Per esempio se hai già un materassino-fasciatoio, puoi cucirne da sola il rivestimento. Puoi farlo su misura, scegliendo la stoffa che ti piace di più e, a seconda delle tue esigenze, puoi decidere se farlo chiuso o apribile per poterlo lavare.
Per capire come fare, segui il tutorial → copri-fasciatoio su misura.


Copri fasciatoio con elastico

fasciatoio-fai-da-te-rivestimento

Vuoi una un’idea super pratica e a costo zero? Puoi creare un copri fasciatoio con l’elastico riciclando asciugamani di spugna che non usi più. Ne potrai creare tanti e potrai cambiarli e gettarli in lavatrice ogni volta che ce ne sarà bisogno.
Qui un video tutorial per capire come fare → copri fasciatoio con elastico


Fasciatoio pieghevole con tasche laterali

fasciatoio-fai-da-te-2

Se in casa hai poco spazio e preferisci un fasciatoio pieghevole da aprire e chiudere quando vuoi, puoi creare un fasciatoio in stoffa e leggermente imbottito come questo. Ha due comode tasche laterali che possono contenere tutto il necessario per il cambio. Una volta chiuso ha la forma di una pochette e quindi comodo anche come fasciatoio da viaggio.
Qui il Video tutorial → fasciatoio pieghevole


Fasciatoio portatile

fasciatoio-fai-da-te-1

Questo è un fasciatoio facile e veloce da realizzare. Puoi farlo tagliando due rettangoli di stoffa preferibilmente impermeabile e cucendovi sul fondo due bei tasconi uno fatto a rete l’altro con un foro utile per tirare fuori le salviette. Una volta chiuso si trasforma in una comoda borsetta. Per farlo, segui il tutorial → fasciatoio portatile 


Fasciatoio rotondo

creare un fasciatoio

E qui, un tocco di originalità: ecco un fasciatoio di stoffa rotondo! Anche se ad una prima occhiata può sembrare ingombrante, risulta molto utile non solo perché si può chiudere, ma anche per il comodo tascone che gira tutto intorno al bambino. Può contenere non solo salviette e pannolini ma anche indumenti di ricambio. Se vuoi rearlo anche tu, ecco il tutorial → fasciatoio rotondo con tascone


Trovata l’idea che fa per te? Bene, adesso non ti rimane che mettere in moto la macchina da cucire e premere sul pedale.
Buon lavoro!

Scritto da Doria Vannozzi di Unideanellemani

Lascia un commento

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.