FattoreMamma Network
Articoli Ciclo mestruale

Amenorrea: il ciclo salta ma non sei incinta

Quando un ciclo mestruale salta, una donna è normalmente preoccupata. La mancanza di ciclo si chiama amenorrea e, oltre alla gravidanza, può essere causata da vari motivi, più o meno gravi.

In queste poche righe volevo indirizzare le donne e ragazze che spesso vanno in panico per aver saltato un ciclo mestruale: innanzi tutto non bisogna spaventarsi e poi si deve consultare un ginecologo per trovare le cause. Non bisogna mai fare autodiagnosi anche se sapere le possibili cause di mancanza del ciclo può essere utile.

Se il ciclo è appena iniziato e siamo alle prime esperienze con particolarità della donne, che sia irregolare è normale. In un po’ di tempo si stabilizza e non dovrebbe saltare più.

Lo stile di vita può influire fortemente sul ciclo mestruale: grandi stress (come il cambio del lavoro), forti diete con grandi perdite o acquisto di peso possono influire sul ciclo mestruale. La malnutrizione e la mancanza di una adeguata quantità di grasso corporeo sono causa di mancanza del ciclo.

Con malnutrizione non si intende solo la mancanza di cibo come avviene in poveri paese, ad esempio dell’Africa. Anche nella nostra società si può essere malnutriti, come dimostrano i tanti problemi alimentari spesso presenti nei giovani.

Periodi di intenso esercizio fisico, magari legati ad attività agonistiche impegnative, possono causare la mancanza di ciclo mestruale. E’ noto che atlete olimpioniche e non possono non aver il ciclo. Attenzione però: questa “esagerata” forma fisica, se denatura la normale routine della donna, non è detto che sia poi così salutare.

Importanti malattie con cure intensive possono causare la perdita del ciclo per un periodo, ma in questo caso il medico che vi segue deve essere in grado di darvi informazioni adeguate.

Disordini ormonali che influiscono sul normale andamento degli ormoni femminili (e che determinano l’ovulazione e la mestruazione) possono rendere irregolare il flusso o farlo scomparire. Anche in questo caso deve essere un ginecologo che prescrive degli esami appositi per verificare la situazione ed eventualmente intraprendere una cura per ristabilire il quadro ormonale corretto.

Per ultimo, e forse da valutare con attenzione, i disordini emotivi o psicologici, se intensi, possono modificare il normale ciclo mestruale.

Entra nella grande community di Periodo Fertile

Tanti servizi dedicati e personalizzati per te!

Registrazione veloce con Facebook Registrazione personalizzata
Non viene mai pubblicato nulla sulla tua bacheca Facebook!

Lascia un commento

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 

 Avvisami per ogni commento a questo articolo

 Avvisami delle risposte a questo commento

Se vuoi, aggiungi una foto al tuo commento, verrà elaborata in qualche minuto.

565 Commenti

  • Buon giorno dottoressa ! Io ho preso la pillola per 5 anni ! A gennaio ho smesso di prendere per la ricerca di un bambino ! Da gennaio ho avuto le mestruazioni regolari ma adesso ho un ritardo di 7 giorni ! Nausea alla sera , dolore al seno , la pancia un Po gonfia e stanchezza ! Fatto il test ieri al’ASL però con la seconda urina ed è uscito negativo ! Cosa dovrei fare ? Aspettare o fare già il beta ?
    Voglio precisare che ultimo anno ho fatto interferone per epatite B! Grazie mille

    • Buona sera dottoressa! Non so cosa vuol dire ovulato ma l’ultima mia mestruazione e stata il 14 aprile e doveva arrivare la mestruazione il 11 maggio ! Ho fatto stamattina il test con la stick a casa con la prima urina , ma sempre negativo ! Aspetto fino a lunedì e poi farò il beta! Grazie per il momento ma non mi è mai capitato di saltare un mese senza le mestruazioni!
      Saluti

  • Salve, ho 18 anni ed ho avuto un ciclo sempre puntuale (tardava massimo massimo 3 giorni), ma adesso ho un ritardo di 21 giorni! L’ultimo rapporto che ho avuto è stato il 4 gennaio (relazione a distanza) e ho avuto il ciclo nei mesi seguenti, tranne adesso.
    Sono sovrappeso ma non ha mai influito nel mio ciclo.. Anzi, sono anche a dieta :unsure:
    Sono sempre stressata e anche molto, molto ansiosa, e questo ritardo peggiora ulteriormente la situazione…
    Aiuto :cry:

    • Ciao lo stress, le diete ( sopratutto se non controllate da un nutrizionista) sono tutti fattori che possono scombussolare il ciclo mestruale
      se devi seguire una dieta mi raccomando fatti seguire da un bravo dietista o nutrizionista.

  • salve, non ho mai avuto il ciclo sempre puntuale veniva sempre prima o sempre dopo premetto che ho problemi di tiroide che non sono gravi.. giusto alcuni valori sballati,o veniva in anticipo o in ritardo il ciclo mi è sempre venuto questo mese ho avuto la broncopolmonite e ho fatto 15 punture in più ho avuto due rapporti non protetti con il mio ragazzo ma non ero nel periodo fertile, ho un ritardo di 12 giorni!

  • Salve, il mio ciclo è generalmente puntuale, varia dai 25 ai 26 gg qualche volta un paio di gg in piu ma poi si regola venendo prima dj un paio di gg.mese scorso mi è arrivato 4 gg in ritardo,ma siccome avevo avuto un rapporto completo avevo pensato di essere incinta ma poi sono arrivate.due gg dopo la fine della mestruazione abbiamo ancora avuto un rapporto completo ed ad oggi ancora il ciclo non lo ho visto…sono a 9 gg di ritardo!!! Ho fatto due test di gravidanza uno dopo 4 gg e uno dopo 6 gg entrambi negativo…non so che pensare! Continuo ad avere male mestruale, fino a due gg fa perdite acquose, ora meno e nausea diverse volte al gg.
    Secondo lei come mi devo comportare? C’ è la possibilità che sia incinta? Non è un periodo stressante o altro….la ringrazio

    • Ciao Federica a questo punto prova a fare le beta hcg nel sangue e vediamo cosa dicono, magari hai ovulato più tardi del solito causa cambio stagione…le mestruazioni dovrebbero arrivare dopo circa due settimane dall’ovulazione e dopo quel periodo se non arrivano si può fare un test affidabile

      • Grazie mille…quindi sec lei potrei essere incinta nonostante i due test negativi…lunedì procedo con le beta. Nel caso le beta siano negative a cosa puo essere dovuto il ritardo cosi consistente?

  • Salve Dott.sa io e mio marito sono due anni che cerchiamo un figlio. Nell’arco di questi due anni abbiamo fatto delle visite entrambi lui ovviamente dall’urologo io ginecologo, inizialmente mio marito aveva gli sperma immobili e l’urologo gli ha prescritto degli integratori da fare x tre mesi x tre volte al giorno e dopo di che il controllo. Ritornati al controllo dopo tre mesi si erano avviati ed erano attivi al 50% e quindi gli hanno tolto la cura. Passiamo a me, mi ha detto il ginecologo che sto bene sia con utero che con ovaie e mi aveva dato l’acido folico li abbiamo interrotto i controlli con il ginecologo e urologo perché ci avevano detto di provare naturalmente, ma non e avvenuto niente cosi da li ci hanno consigliato di andare in un centro di infertilità andati li mio marito ha rifatto lo spermiogramma ed e sempre al 50% e a me hanno fatto l’esame delle tube sinistra aperta e destra leggermente ostruita ma dopo questo esame mi si sono bloccate le mestruazioni ho fatto il test su sangue delle beta ma negativo. Perché e successo questo? Mi devo preoccupare? Al centro di infertilità mi hanno visitata e hanno trovato un endometrio vicino l’ovaio destro. Cosa devo pensare? Aspetto risposte grazie mille

    • Ciao Mery, può essere che questo mese tu abbia ovulato più tardi del solito ( magari per lo stress o per il cambio di stagione ) e di conseguenza le mestruazioni arrivano in ritardo.
      ma ti hanno trovato tracce di endometriosi?
      adesso come procederete? con la fecondazione assistita o vi hanno detto di continuare a provare naturalmente?

  • Salve Dott.sa io e mio marito sono due anni che cerchiamo un figlio. Nell’arco di questi due anni abbiamo fatto delle visite entrambi lui ovviamente dall’urologo io ginecologo, inizialmente mio marito aveva gli sperma immobili e l’urologo gli ha prescritto degli integratori da fare x tre mesi x tre volte al giorno e dopo di che il controllo. Ritornati al controllo dopo tre mesi si erano avviati ed erano attivi al 50% e quindi gli hanno tolto la cura. Passiamo a me, mi ha detto il ginecologo che sto bene si con utero che con ovaie e mi aveva dato l’acido folico li abbiamo interrotto perché ci avevano detto di provare naturalmente, ma non e avvenuto niente cosi da li ci hanno consigliato di andare in questo n centro di infertilità andati li mio marito ha rifatto lo spermiogramma ed e sempre al 50% e a me hanno fatto l’esame delle tube sinistra aperta e destra leggermente ostruita ma dopo questo esame mi si sono bloccate le mestruazioni ho fatto il test su sangue delle beta ma negativo. Perché e successo questo? Mi devo preoccupare? Al centro di infertilità mi hanno visitata e hanno trovato un endometrio vicino l’ovaio destro. Cosa devo pensare? Aspetto risposte grazie mille

  • Salve,sono una ragazza di 17 anni.
    Questa estate ho perso 5kg(sono alta 1,60 m e sono passata da 54kg a 49kg).Ora peso 51kg. Nel periodo in cui ho perso peso ho perso anche il ciclo che è tornato dopo 4 mesi. (non l’ho avuto da luglio a novembre). L’ho avuto a novembre e a dicembre e poi si è fermato ancora e non è ancora tornato.
    Circa un mese fa(non avevo il ciclo gia da 2 mesi) ho deciso di non mangiare più carne (pesce si), l ho mangiata pochissime volte e ho cercato di integrare con latte,formaggi legumi.
    Quest’ ultimo fattore può influenzare il ciclo? cosa dovrei fare per riaverlo? Posso continuare questo regime alimentare?
    Premetto che non ho mai avuto rapporti sessuali.
    Grazie

    • Ciao
      le diete fai da te sono rischiose proprio perchè non bilanciate e se la perdita di peso è eccessiva si va a intaccare quella massa grassa necessaria per il corretto metabolismo ormonale. il consiglio è quello di farsi seguire da un nutrizionista per avere una dieta bilanciata

  • Salve dottoressa sono una ragazza di 19 anni ho avuto rapporti nel periodo fertilee aadesso ho un ritardo di 4 giorni crede ke ci sia una gravidanza in corso?

  • Salve dottoressa,
    Sono una ragazza di 19 anni
    Le spiego in breve la mia situazione, ho avuto un ritardo del ciclo a dicembre di 9 giorni, ho avuto dei rapporti non protetti, l’ultimo rapporto risale al 17 gennaio, il 31 gennaio, ovvero 28 giorni dopo l’ultima mestruazione è arrivato il mio ciclo..fin qui tutto regolare
    Non ho avuto nessun tipo di rapporto da allora, ma ho seguito una dieta ipocalorica abbastanza rigida, ho svolto un’intensa attività fisica ho cambiato lavoro e casa e sono stata stressata per via di eventi che mi hanno scossa a livello emotivo, ad oggi ho un ritardo di 20 giorni, ho eseguito due test di gravidanza per sicurezza, oggi e la scorsa settimana, ma entrambi negativi, preciso che non ho fatto il test con la prima urina del mattino ma con la seconda, non so se può influire tanto!
    Cosa ne pensa? Crede che ci sia effettivamente un rischio di gravidanza? Oppure può darmi un consiglio
    Grazie in anticipo

    • Slave jane visti i test e il fatto che siano arrivate puntuali le mestruazioni dopo gli ultimi rapporti direi che la gravidanza sia da escludere, Dieta e cambiamenti vari però possono averti fatto bloccare l’ovulazione quindi o aspetti che si ripristino le cose o per tranquillità fai un controllo medico

  • Salve dottoressa, ho 18 anni e il mio ciclo è sempre stato molto regolare e circa una settimana prima del ciclo sento il seno confio e dolorante. Nell’ultimo mese ho avuto rapporto protetti e non protetti e adesso ho tre settimane di ritardo, niente sintomi premestruali, solo dolore ai capezzoli e ogni tanto forti fitte all’ovaio/fianco destro. In questo periodo ho fatto 3 test di gravidanza tutti negativi. Potrei essere comunque incinta? il ciclo può essermi saltato questo mese? Cosa potrebbe essere?
    Grazie.

    • Ciao Enri puoi fare le beta hcg nel sangue per escludere la gravidanza , se negative per qualche motivo l’ovulazione è saltata o è avvenuta molto tardi, in questo caso dovresti fare un test affidabile a 20 gg dall’ultimo rapporto a rischio avuto.